“Society 5.0 – A Human Centric Future” il titolo della 6°edizione del TEDxRoma

TEDxRoma, il format internazionale che riunisce le menti più brillanti nei campi della Tecnologia, Economia, Entertainment e Design torna il 4 maggio presso il Roma Convention Center “La Nuvola”.

 “Society 5.0 – A Human Centric Future” è il titolo di questa 6° edizione del TEDxRoma dove 18 speaker internazionali italiani affronteranno, per la prima volta in Italia, il concetto di Society 5.0, ovvero l’evoluzione della nostra società verso un utilizzo consapevole delle tecnologie di frontiera, e non solo: la Society 5.0 sarà anche la società del futuro in cui porre l’uomo al centro delle scelte in diversi ambiti da quelli sociali a quelli economici e culturali in stretta relazione con una nuova formula di progresso, ancora tutta da comprendere o inventare.
 
“La trasformazione digitale della nostra specie è oggi il tema centrale su cui porsi le domande e orientare le scelte di come dovrà essere la società del futuro. Si sente sempre più la necessità di esplorare queste sfide per fronteggiare le derive sociali ed economiche del nostro tempo. Intelligenza Artificiale, tecnologie esponenziali e di frontiera saranno la base abilitante per la risoluzione dei problemi sociali e il sistema uomo-macchina deve essere ripensato per rimettere l’uomo al centro degli obiettivi e delle scelte”, affermaEmilia Garito, esperta di Open Innovation e Intelligenza Artificiale, curatrice di TEDxRoma e fondatrice di Quantum Leap IP“È quindi necessaria la collaborazione tra soggetti con missioni e finalità diverse, ovvero Ricerca, PMI e Industria che in maniera bilanciata e sostenibile possano creare una base di competenze multidisciplinari tali da abilitare una società uomo-centrica. La Società 5.0, dunque, non dovrà più basarsi sulla produzione di beni fine a sé stessi, bensì sulla definizione delle soluzioni e dei bisogni reali dell’individuo. E anche le aziende non potranno più prescindere da un chiaro obiettivo etico se vogliono essere parte di una società in cui economia e sociale saranno elementi sempre più interconnessi tra loro”.
 
Quali dinamiche si dovranno creare nel rapporto tra l’uomo e la sua estensione artificiale? Chi dovrà condurre le scelte e orientare gli impatti del progresso del XXI secolo? Quale sarà il ruolo dell’uomo in questa trasformazione vertiginosa e inarrestabile? E soprattutto La nuova società, digitale e accelerata, complessa e ineguale, ignara del passato e protesa verso la corsa al futuro, saprà porre l’uomo e la sua specie di nuovo e costantemente al centro delle scelte?
 
A 500 anni dalla creazione dell’uomo vitruviano di Leonardo da Vinci si torna a parlare della centralità dell’essere umano nell’universo per guardare al futuro. L’universo è quello tecnologico, luogo in cui l’individuo deve essere protagonista, imparando a trasformare in suo favore le evoluzioni di fronte alle quali è da sempre stato posto innanzi, come sfide e frontiere del progresso, umano, scientifico e sociale.  
Proveranno a rispondere a queste domande esperti provenienti da tutto il mondo: India, Emirati Arabi, Giappone, USA, UK, Europa e Italia.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vigili nella bufera, Raggi guarda Report e decide di ruotare gli agenti. In bilico il comandante Napoli

  • Primark inaugura a Roma: lunghe file dalle prime ore del mattino

  • Apre Maximo Shopping Center, un nuovo centro commerciale a Roma: 160 negozi sulla Laurentina. Grande attesa per Primark

  • Tamponi in farmacia a Roma e nel Lazio: dove farli. L'elenco completo e gli indirizzi

  • La pasticceria di Roma premiata con "Tre Torte" dal Gambero Rosso: è tra le migliori d'Italia

  • Vigili fanno sesso in auto a Roma, la commedia sexy si tinge di giallo: spunta l'ipotesi della microspia

Torna su
RomaToday è in caricamento