Sabato, 18 Settembre 2021
Economia Centro Storico / Via del Corso

Primo giorno di saldi, strade affollate ma "non ci aspettiamo assalti"

Sconti dal 20 al 50 per cento e centinaia di romani a passeggiare per le vie dello shopping, da via del Corso a viale Marconi. Bellaroto di Cna: "Se c'è assalto, c'è semmai negli ultimi giorni, quando si cerca l'affare vero"

Immagine d'archivio

Primo giorno di saldi estivi nella Capitale. Tra le 9 e le 10 i negozi del centro storico hanno aperto le porte ai primi clienti pronti ad accaparrarsi qualche occasione tra gli scaffali. Via del Corso, via dei Condotti, via Cola di Rienzo, viale Marconi, le vie dello shopping romano hanno già sconti sulle vetrine che toccano il 50 per cento. Le strade non sono vuote, centinaia di persone passeggiano e alle vetrine buttano quanto meno un occhio. Certo è prestissimo per fare conti e stime. 

"Non ci aspettiamo l’assalto del primo giorno: la percezione dei saldi per i romani è cambiata gradualmente negli ultimi anni. I saldi sono distribuiti nel corso delle settimane, e se c’è assalto, c’è semmai negli ultimi giorni, quando si cerca l’affare vero, anche a costo di rinunciare a un articolo specifico". Così Giovanna Marchese Bellaroto, presidente di Cna Commercio Roma, ieri, alla vigilia dei saldi. 

"Notiamo comunque che ormai i saldi non riguardano più solo abbigliamento e calzature, ma tante altre categorie merceologiche che tradizionalmente non andavano in saldo, come l’elettronica, la cartotecnica per fare alcuni esempi. I commercianti hanno generalmente abbassato i prezzi sacrificando i margini di guadagno pur di battere degli scontrini che facciano uscire la merce dal negozio.

Non azzardo previsioni: il mese di giugno non è andato molto male dal punto di vista commerciale quindi quello che ci aspettiamo è un primo week end piuttosto tranquillo, complice anche il ponte del 29 giugno. Per fare un primo bilancio penso bisognerà aspettare in ogni caso l’andamento delle prime due settimane".


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Primo giorno di saldi, strade affollate ma "non ci aspettiamo assalti"

RomaToday è in caricamento