Saldi senza limiti nei negozi del Lazio: "A lavoro per moratoria sulle vendite promozionali"

L'idea lanciata dal vicepresidente della regione Lazio Daniele Leodori. Allo studio un testo da votare in Assemblea regionale

FOTO ANSA

I saldi nei negozi potranno durare per l'intera durata dell'emergenza covid, una misura per dare sollievo ai negozi al dettaglio, pronti da oggi, lunedì 18 maggio, a ripartire. Ad annunciarlo il vice presidente della regione Lazio Daniele Leodori in un'intervista al Corriere della Sera. 

"Dobbiamo essere attenti al fattore R-0, l'indice del contagio. Ma lottare anche per avere un F-0, cioè evitare che anche una sola azienda metta il cartello 'fallito' sulla serranda" dichiara Leodori. "Il governo ha bloccato i licenziamenti, però, dobbiamo scongiurare ulteriori ricadute. E difendere le imprese da usura e criminalità. Su questo servono misure straordinarie. Per esempio l'abbigliamento: è chiaro che dovremo dare un tempo lungo di moratoria per le vendite promozionali. I saldi, in sostanza. In modo che, così, i negozi riescano a determinare nuovi incassi. Io legherei le promozioni all'intera emergenza Covid". Una decisione che dovrà però passare dall'Assemblea regionale. "Naturalmente c'è bisogno del consenso dell'Assemblea, ma presto la giunta porterà al voto in Consiglio regionale un atto per dare alle aziende questa possibilità"

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La richiesta di allentare le maglie su tempi e percentuali delle promozioni anche la Cna Roma. A cogliere con favore l'idea la presidente del I municipio Sabrina Alfonsi. "Da settimane stiamo lavorando per cercar di trovare le possibili azioni per favorire la ripresa del commercio in città" dichiara in una nota stampa. "Non dimentichiamoci che la chiusura ha coinciso con temperature ben lontane da quelle alte di questi giorni. Molti commercianti si sono trovati a doversi rifornire di abbigliamento estivo senza aver potuto vendere quello invernale. Pur non essendo la soluzione ai tanti problemi che dovrà affrontare il nostro commercio nei prossimi mesi, penso che questa possibilità possa essere un aiuto importante e invito perciò la Regione ad andare avanti".
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • “Ho preso il muro fratellì”, l’infrazione costa cara all’ex rapper, patente ritirata ed auto sequestrata

  • Omicidio suicidio a Roma: uccide la moglie e si spara dopo aver ferito il figlio

  • Coronavirus, a Roma 10 nuovi contagi: sono 3635 gli attuali casi positivi nel Lazio

  • Coronavirus: nel Lazio per la prima volta il numero dei guariti supera quello dei positivi

  • Tragedia a Montespaccato: ragazzo di 30 anni trovato morto impiccato nel garage di casa

  • Sciopero a Roma: venerdì 29 maggio metro, bus e tram a rischio. Gli orari

Torna su
RomaToday è in caricamento