Economia

Saldi, domani al via. Confesercenti: "Prevista a famiglia una spesa media di 150 - 180 euro"

Secondo le stime del Codacons, per la prima volta dopo 8 anni, le 6 settimane di sconti registreranno un 3% in più rispetto allo scorso anno. Confesercenti: "Bisogna dare fiato alle famiglie e alle imprese"

Domani, sabato 4 luglio, inizio dei saldi a Roma e in tutto il Lazio. A detta di Valter Giammmaria, presidente di Confesercenti Roma, la stima della spesa prevista per ogni famiglia si aggira intorno ai 150-180 euro.

Le sei settimane di saldi, "vengono effettuate nel perdurare della crisi nel nostro mercato interno, che evidenzia la situazione di estrema difficoltà del settore abbigliamento e calzature", ha affermato Giammaria.

Il presidente ha poi sottolineato: "C'è necessità di una decisa inversione di tendenza: bisogna dare fiato alle famiglie e alle imprese. A dimostrazione delle sofferenze del settore bisogna considerare che, dal 2010 al 2015, le quote di spesa dedicata dalle famiglie di Roma all'abbigliamento e alle calzature si è ridotta quasi del 30%. Stimiamo, difatti, che la spesa a famiglia a Roma e nel Lazio si attesterà in media intorno ai 150/180 euro. Incide su questa, oltre al peso impositivo già presente nel nostro territorio, la preoccupazione per l'incertezza occupazionale e di risorse che pesa sulle famiglie".

Secondo le stime del Codacons, dopo il consueto monitoraggio sulla propensione all'acquisto delle famiglie durante il periodo degli sconti, per la prima volta dopo 8 anni i saldi estivi faranno registrare segno positivo sul fronte delle vendite. Secondo il presidente Carlo Rienzi, "è attesa una crescita pari al 3% in più rispetto allo scorso anno, con uno scontrino medio che si attesterà attorno ai 67 euro procapite".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Saldi, domani al via. Confesercenti: "Prevista a famiglia una spesa media di 150 - 180 euro"

RomaToday è in caricamento