Mercoledì, 23 Giugno 2021
Economia

Saldi, Codacons: "A Roma riduzione del 15%"

"Il primo dato che emerge è una riduzione del numero di cittadini a caccia d'affari nelle vie dello shopping"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday

Partono male anche nella capitale i saldi estivi. Il Codacons, che come ogni anno diffonde le stime ufficiali degli acquisti nel periodo di sconti, ha monitorato la situazione a Roma nel primo giorno di saldi. Il primo dato che emerge è una riduzione del numero di cittadini a caccia d'affari nelle vie dello shopping complice anche il bel tempo che ha spinto molti romani sui litorali". Lo sostiene, in una nota, il Codacons. "Afflussi maggiori -si legge ancora nella nota- si registrano negli outlet e nei centri commerciali, ma complessivamente le vendite all'avvio degli sconti di fine stagione stanno registrando cali nell'ordine del 10-15% rispetto al 2011. Gli unici esercizi che vantano andamenti analoghi a quelli dello scorso anno sono le boutique d'alta moda, grazie soprattutto ai turisti che raggiungono la capitale proprio per approfittare dei saldi".
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Saldi, Codacons: "A Roma riduzione del 15%"

RomaToday è in caricamento