Cartelle da rottamare, Lazio in cima alla classifica: a Roma 130 mila richieste

L'Agenzie delle Entrate in una nota spiega l'iter delle domande

Con oltre 176 mila domande il Lazio è la prima regione in Italia per numero di richieste di rottamazione delle cartelle. Roma è invece in testa tra le aree metropolitane. Lo riferisce l'Agenzia delle entrate con una nota relativa alla definizione agevolata prevista dal decreto legge 148/2017.

Come spiega l'Agenzia delle entrate, i contribuenti che hanno aderito alla definizione agevolata, come previsto dalla legge, pagheranno l'importo residuo delle somme dovute senza corrispondere le sanzioni e gli interessi di mora. Per le multe stradali, invece, non si pagheranno gli interessi di mora e le maggiorazioni previste dalla legge. 

Il Lazio con un totale di circa 176 mila è la regione col maggior numero di richieste di "rottamazione", seguita da Campania (circa 120 mila) e dalla Lombardia (circa 113 mila). Nel Lazio dopo la Capitale (circa 132 mila) si posiziona Latina (circa 17 mila domande), seguita da Frosinone (poco più di 14 mila), Viterbo (circa 7 mila) e, infine, Rieti con circa 5.300 richieste presentate.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per leggere come proseguirà l'iter dopo la chiusura delle adesioni clicca su continua.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Roma, tamponi rapidi a 22 euro: l'elenco dei laboratori privati dove farlo

  • Roma, la mappa del contagio di ottobre: 47 quartieri con più di cento casi

  • Paura a Gregorio VII, a fuoco un autobus: esplosioni e colonna di fumo nero sulla zona

  • Drive in dove fare i tamponi a Roma: gli indirizzi. L'elenco completo

  • Coprifuoco a Roma e nel Lazio, ecco l'ordinanza: autocertificazione per spostamenti da mezzanotte alle 5

  • Coronavirus, Lazio verso il coprifuoco e didattica a distanza parziale per le superiori. In arrivo un'ordinanza con i provvedimenti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento