Sabato, 20 Luglio 2024
Economia

Palazzo delle Esposizioni: "Non c'è economia senza cultura"

Mercoledì 5 alle ore 11, Palazzo delle esposizioni, proposte per un nuovo modello di città

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday

Mercoledì 5 giugno ore 11 presso la sala Auditorium del Palazzo delle Esposizioni (via Milano 9/A) si terrà la conferenza stampa "Roma: non c'è economia senza cultura". Promotori dell'iniziativa Roberto Grossi (Presidente Federculture), Andrea Carandini (Presidente FAI),Marco Parini (Presidente Italia Nostra), Umberto Croppi.

"Roma - si legge nel comunicato stampa - è una realtà unica al mondo per il ricchissimo tessuto culturale che la caratterizza: oltre 200 siti e monumenti d'interesse culturale, 157 teatri, migliaia di beni archeologici e architettonici vincolati, centinaia di biblioteche, ville e parchi storici, grandi organismi di produzione culturale, centri di formazione artistica, industrie culturali e creative. Risorse notevolmente superiori a quelle di altre Capitali internazionali, ma non adeguatamente valorizzate come asset strategici di sviluppo. Roma, solo per fare un esempio, ha il triplo dei musei nazionali di Londra, 32 contro 11, ma vi entrano meno di un sesto dei visitatori di quelli londinesi. E' necessario, dunque, un cambio di rotta che trasformi Roma in una città attiva, dinamica, aperta all'innovazione e alla sperimentazione, che sappia accogliere la sfida del cambiamento e che attragga investimenti e turisti. Serve un nuovo modello di città che punti alla qualità e al benessere dei cittadini, nel quale cultura e creatività siano al centro della visione e della strategia di sviluppo per i prossimi anni".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Palazzo delle Esposizioni: "Non c'è economia senza cultura"
RomaToday è in caricamento