Economia

Responsabilità genitoriale, psicologi e avvocati a confronto

Venerdì 2 marzo il convegno organizzato dall'Associazione Circolo Psicogiuridico, in collaborazione con il Gruppo Sole 24 Ore, Plus Plus Diritto, con il patrocinio dell'Ordine degli Psicologi del Lazio

Si terrà a Roma il Convegno organizzato dall'Associazione Circolo Psicogiuridico, in collaborazione con il Gruppo Sole 24 Ore, Plus Plus Diritto ed il patrocinio dell'Ordine degli Psicologi del Lazio, dal titolo: A 4 anni dall'Introduzione della “Responsabilità genitoriale” - L'analisi della giurisprudenza e le riflessioni psicogiuridiche”. 

Diversi gli interventi che affrontano le tematiche connesse al Dlgs.vo 154/13 (7.2.14), moderati dalla giornalista del Sole 24 ore Franca Deponti. Aprirà i lavori la dottoressa Franca Mangano, Presidente della 1° Sezione del Tribunale di Roma, con una relazione su “La responsabilità genitoriale come organizzare al meglio l'interesse del minore”; la professoressa Anna Maria Giannini, Ordinario di Psicologia generale e direttore del Laboratorio di Psicologia Applicata dell'Università La Sapienza di Roma, affronta invece “Il punto dl vista del minore: aspetti psicologici e profili dl rischio”. La dottoressa Elisa Caponetti, Coordinatore Gruppo Lavoro Forense Ordine Psicologi Lazio, parlerà de “I danni alla crescita del minore del rapporto fusionale con un genitore, come anticipare questa catastrofe”; mentre l'avvocato Maria Letizia Sassi si interrogherà su: “La responsabilità genitoriale: maltrattamenti veri e false denunce, cosa fare?”.

La chiusura è affidata al coordinatore del convegno e Presidente Centro Studi Circolo Psicogiuridico avvocato Giorgio Vaccaro che affronterà il tema: “L'alienazione genitoriale è un danno da risarcire cosa dice la giurisprudenza”.

“E' un incontro di studio, il primo di una serie – spiega l’avvocato Vaccaro - immaginato per approfondire uno tra i temi più importanti, introdotti dalla Riforma della Filiazione: la Responsabilità Genitoriale - che ha sostituito la potestà nel Codice Civile - un istituto alla cui creazione ha provveduto, giorno dopo giorno, il lavoro dei giudici. È poi evidente che si tratti di tema che ha profondissime connessioni con gli aspetti psicologici di ogni singolo genitore, cosa voglia dire ‘fare il padre o la madre’ è legato al come si vive questo ruolo nella propria mente.”

La partecipazione all’iniziativa è gratuita ed il Consiglio Ordine Avvocati di Roma ha attribuito 4 crediti formativi ai partecipanti all'incontro.  Appuntamento venerdì 2 marzo, presso il Teatro Chiesa Gran Madre di Dio, Piazzale di Ponte Milvio, dalle ore 13,00 alle 18,00.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Responsabilità genitoriale, psicologi e avvocati a confronto

RomaToday è in caricamento