Lunedì, 18 Ottobre 2021
Economia

Qualifica pubblico ufficiale personale Atac, Coppini (SULCT): "Bene la mozione in Campidoglio"

Mozione Campidoglio, proposta qualifica pubblico ufficiale personale di Atac SpA

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday

"Esprimiamo soddisfazione per la mozione licenziata dall'Assemblea Capitolina nella seduta del 29 novembre, che chiede di attribuire la qualifica di 'Agenti di Polizia Amministrativa' al personale dell'esercizio di Atac SpA, oggetto da tempo sistematiche e riprovevoli aggressioni, sia verbali che fisiche. E questo è inconcepibile, vergognoso, le Istituzioni devono prendere seri e concreti provvedimenti per ripristinare la legalità e garantire l'incolumità ai lavoratori, che quotidianamente assicurano la mobilità degli utenti, nonostante le carenze dell'Azienda". È quanto riferisce in una nota Renzo Coppini, Segretario del SULCT di Roma e del Lazio. "La mozione va nella direzione perseguita dal nostro Sindacato, infatti, nel 2014 abbiamo presentato una petizione in Parlamento, ai sensi dell'articolo 50 della Costituzione, sottoscritta da numerosi lavoratori e cittadini in tutta Italia, con la quale abbiamo chiesto tale riconoscimento giuridico, l'istallazione di telecamere sulle porte delle vetture nonchè l'obbligatorietà per tutte le società che svolgono Tpl ad acquistare bus con cabine guida chiuse e blindate. Cosa, quest'ultima, in parte avviata". "Auspichiamo che la Sindaca Raggi e il Governo", conclude il Segretario Regionale, "facciano la loro parte, ognuno per la propria competenza, è doveroso porre un freno al fenomeno delle aggressione, ora più che mai". XXX

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Qualifica pubblico ufficiale personale Atac, Coppini (SULCT): "Bene la mozione in Campidoglio"

RomaToday è in caricamento