Sabato, 13 Luglio 2024
Economia

"Puglia, a way of life" per uno sviluppo felice e sostenibile

Nella sede della Stampa Estera si racconterà il modello del brand Puglia, fra economia e benessere. Sarà presentata la mostra di Caravaggio a Mesagne. Focus su Accadia del PNRR Borghi

La Puglia punta su un modello di sviluppo che vede al centro la qualità della vita, un modello virtuoso in grado di attrarre investimenti e turisti. Uno Sviluppo sostenibile al servizio del progresso sociale e economico, fra identità, stile di vita e innovazione: valori che si sono consolidati anche grazie a una programmazione tra le più virtuosa delle risorse comunitarie.

Questo modello di successo del brand Puglia sarà al centro della terza edizione del workshop “Puglia, a way of life”, in programma martedì 4 luglio dalle 16,00, nella sala conferenze della Stampa Estera (via dell’Umiltà, 83c) a Roma.
L’appuntamento sarà aperto da Michele Emiliano, Presidente della Regione Puglia. “Special Guest” dell’evento sarà Giovanni Lo Storto, direttore generale dell’Università LUISS Guido Carli, che è di origine pugliese.

Parteciperanno alcuni fra i maggiori protagonisti di questa intensa stagione di attività e programmazione regionale. Infatti questo evento vuole rappresentare gli asset ed i punti di forza del sistema Puglia, sia rispetto alle dinamiche nazionali, che nella nuova centralità del Mediterraneo, dove le politiche di cooperazione e di integrazione saranno importanti per l'Europa. Una regione quindi sempre più all'attenzione nazionale e internazionale, anche in vista del G7 dei grandi della Terra che si svolgerà l’anno prossimo proprio in Puglia.

Sviluppo, turismo e welfare

Nella prima parte del workshop gli assessori della Regione Puglia: Alessandro Delli Noci (Sviluppo Economico), Gianfranco Lopane (Turismo) e Rosa Barone (Welfare, politiche di benessere sociale) racconteranno i punti salienti delle politiche messe in campo nei loro settori e le relative interazioni.

Arte e borghi

A seguire saranno evidenziate due attività che sono significative delle proficue connessioni regionali tra cultura, turismo e sviluppo. 
Pierangelo Argentieri della Rete di imprese Micexperience e il sindaco di Mesagne, Antonio Matarrelli presenteranno la mostra “Caravaggio e il suo tempo – Tra naturalismo e classicismo” in programma nel Castello di Mesagne (Brindisi) dal 16 luglio all’8 dicembre 2023. 
Quindi Agostino De Paolis, sindaco di Accadia (Foggia), piccolo centro dei Monti Dauni che conta poco più di 2mila anime, illustrerà il progetto pilota per riqualificare il medievale Rione Fossi. Finanziato con 20 milioni di euro dal PNRR, è una delle 21 iniziative in Italia per la rigenerazione culturale, sociale ed economica dei borghi.

Progetti e investimenti

L’attuazione e la programmazione dei progetti in materia di investimenti e benessere sociale, turismo di qualità e gestione dei relativi flussi, sarà illustrata nel corso della terza parte del workshop. Interverranno i responsabili dei cosiddetti bracci operativi del modello di sviluppo regionale: Grazia D’Alonzo, presidente di Puglia Sviluppo, società finanziaria per gli investimenti e l’innovazione delle imprese, Aldo Patruno, direttore del Dipartimento turismo, economia della cultura e valorizzazione del territorio della Regione Puglia e Valentina Romano, direttrice del Dipartimento al Welfare e politiche di benessere sociale della Regione Puglia.

Il workshop sarà moderato dalla giornalista Antonella Millarte.

La partecipazione è libera con iscrizione al link: https://www.eventbrite.it/e/biglietti-puglia-a-way-of-life-652073588657
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Puglia, a way of life" per uno sviluppo felice e sostenibile
RomaToday è in caricamento