menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Raccolta differenziata, firmato protocollo d'intesa tra Ama e Guardia di Finanza

L'intervento riguarderà cinque caserme gestite dal Comando Regionale Lazio. Queste saranno dotate di ecobox e sacchetti. Ci sarà anche una campagna per diffondere le pratiche della differenziata tra i dipendenti

Per la Guardia di Finanza della Capitale inizierà la raccolta differenziata porta a porta. In particolare quella di carta e cartone e del multimateriale, ovvero contenitori in plastica, alluminio, metallo e vetro. Stamattina 11 aprile infatti, Ama e il Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Roma hanno firmato un protocollo di intesa che sarà valido per due anni.

L'accordo riguarda nello specifico cinque caserme gestite dal Comando Regionale Lazio. Sono la caserma Arcioni, la Cefalonia Corfù, la Cadorna, la Carreca e la Tor Sapienza. Nel complesso il bacino di utenza sarà di oltre 1.500 addetti.

LA RACCOLTA - l'Ama fornirà gratuitamente alle cinque strutture della Finanza trecento 'ecobox' e i sacchi trasparenti. Centocinquanta bianchi serviranno per i rifiuti cellulosici, altri centocinquanta saranno utilizzati per il multimateriale. In più, le aree di ristoro saranno dotate di bidoncini marroni per la raccolta di rifiuti organici. Dipendenti e utenti potranno inoltre usufruire di una campagna di comunicazione pensata per diffondere le pratiche della raccolta differenziata. Ci saranno poi incontri periodici tra tecnici Ama e personale.

IL CONTROLLO - La qualità della differenziata sarà controllata dall'Azienda dei rifiuti tramite un 'Rating ecologico' di certificazione. Sono previsti diversi punteggi: 6/7 (Singola R), 8/9 (Doppia R) e 10 (Tripla R), nel caso in cui tutte le fasi della raccolta differenziata siano effettuate correttamente.

L’iniziativa, in accordo con l’amministrazione di Roma Capitale, rientra nelle attività di promozione e di sviluppo della raccolta differenziata presso le 'Grandi utenze'. L'accordo di oggi è stato firmato dal Generale di Brigata Comandante Provinciale di Roma Ivano Maccani e dal Presidente e Amministratore Delegato di Ama, Daniele Fortini. Era presente anche il Comandante Regionale Lazio della Guardia di Finanza Generale Carmine Lopez.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento