rotate-mobile

VIDEO | Caro bollette, la rabbia di agricoltori e allevatori scende in piazza

La manifestazione organizzata da Coldiretti stamattina, giovedì 17 febbraio, in piazza Santi Apostoli. Con loro anche la mucca Giustina

Se i prezzi per le famiglie corrono, i compensi riconosciuti agli agricoltori e agli allevatori non riescono neanche a coprire i costi di produzione con l’aumento dei prezzi per l’energia che, inevitabilmente, influisce sui bilanci delle imprese agricole costrette a vendere sottocosto.

Una situazione ritenuta ormai insostenibile e che ha potato lavoratori e titolari di impresa a riempire le piazza nelle principali città d’Italia, sotto la bandiera di Coldiretti. A Roma l’appuntamento è a piazza Santi Apostoli, nel cuore della Città Eterna, con a seguito trattori, prodotti agricoli, campanacci e la mucca Giustina, simbolo della battaglia per un prezzo del latte giusto. “Quello che chiediamo è innanzitutto lo sblocco dei fondi già stanziati dal Governo - dice Ettore Prandini, presidente nazionale di Coldiretti -, che le risorse provenienti dal maggior gettito fiscale dovuto al rincaro dei prezzi vengano destinate all’agricoltura, ma anche un tavolo di confronto che stabilisca il valore di ripartizione dei fondi all’interno della filiera agroalimentare”.

Video popolari

VIDEO | Caro bollette, la rabbia di agricoltori e allevatori scende in piazza

RomaToday è in caricamento