Sabato, 31 Luglio 2021
Economia

Netflix arriva a Roma: il colosso digitale sceglie la Città eterna per la nuova sede

Sarà il quartier generale italiano dell'azienda di distribuzione cinematografica digitale. La nuova location attesa in un quartiere del Centro storico

Netflix, lo sponsor di Spelacchio (Foto Ansa)

Non più solo sponsor del celebre "Spelacchio", il famoso albero di Natale di piazza Venezia. Netflix ha scelto Roma per la sua nuova sede operativa.Il colosso digitale americano nella Capitale aprirà la sua "residenza" italiana. Il team nostrano infatti, fin'ora, aveva operato ad Amsterdam.

Ne dà notizia il quotidiano Il Messaggero, ma la nuova mossa era già stata annunciata in parte lo scorso ottobre dallo stesso fondatore di Netflix, Reed Hastings, alla presentazione dei prodotti per la nuova stagione. Ancora non c'è la location esatta, ma con ogni probabilità sarà un quartiere centrale della città. Negli spazi opereranno dall'inizio una trentina di persone, dal marketing alle relazioni pubbliche alla produzione. 

"Sin dall’avvio del servizio in Italia nel 2015, siamo stati accolti con entusiasmo dai nostri tanti abbonati italiani e abbiamo avuto la fortuna di lavorare con una varietà di creatori, dai più conosciuti alle voci emergenti. Aprire un ufficio a Roma spiega al Messaggero la manager Kelly Luegenbiehl, vicepresidente delle serie originali Netflix per l’Europa, Medio Oriente ed Africa – è il logico passo successivo nel nostro impegno a lungo termine in Italia, e ci permetterà di rafforzare le nostre molteplici partnership creative e di lavorare su una crescente offerta di film e serie Made in Italy e che potranno essere apprezzati dal pubblico in tutto il mondo"


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Netflix arriva a Roma: il colosso digitale sceglie la Città eterna per la nuova sede

RomaToday è in caricamento