Economia

Nei laboratori di Recovery Italia nasce la straordinaria scheda Challenger PCI Pro

La Challenger PCI PRO è il nuovo strumento di recupero dati, che per moltissimi utenti è significato una nuova attività lavorativa o un'estensione e miglioramento di quella già esistente

Non tutti sanno cosa sia il recupero dei dati e in cosa consista realmente questa attività, fino a quando non ci capita di vivere questa esperienza, che in base alle situazioni personali può davvero essere drammatica.

Per dati si intende tutto quello che può essere memorizzato all'interno di un sistema di archiviazione quale un hard disk, un server, un sistema raid, un pc fisso o semplicemente all'interno di uno smartphone. Perdere i dati da un hard disk può significare perdere una vita di ricordi, un progetto di studio o lavoro importante, perdere esami diagnostici o semplicemente fotografie.
I nostri dati ci raccontano la nostra storia e la nostra vita, sono quindi importanti!

Recuperare i dati da un hard disk può essere un'operazione molto complessa; pensiamo agli hard disk danneggiati a livello meccanico (parti interne del drive). Le operazioni per questo tipo di problematica vanno assolutamente svolte in un laboratorio specializzato, che abbia tra i vari equipaggiamenti, la “camera bianca”, detta anche “clean room”. Si, si tratta di una stanza pulita, sterile dove dei potenti filtri proteggono i drive dalla contaminazione di polveri sottili che renderebbero i dischi irrecuperabili.
Recuperare i dati cancellati per errore, invece, può essere un'attività facile anche per normali utenti, appassionati di informatica.

Nei laboratori di Recovery Italia nasce una nuova straordinaria scheda, la Challenger PCI PRO, che corredata dal software professionale di recupero dati Rocket rappresenta l'innovazione nel campo delle indagini forensi e del recupero dati by-yourself.
La Challenger PCI PRO è il nuovo strumento di recupero dati, che per moltissimi utenti è significato una nuova attività lavorativa o un'estensione e miglioramento di quella già esistente.

Essendo un progetto completamente italiano, anzi se vogliamo essere precisi un progetto “romano”, tutte le informazioni sono facilmente reperibili sul sito di Recovery Italia, o direttamente tramite l'assistenza clienti che vi illustrerà le varie opzioni disponibili.
Recupera i tuoi dati con Challenger, inizia qui la tua sfida!
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nei laboratori di Recovery Italia nasce la straordinaria scheda Challenger PCI Pro

RomaToday è in caricamento