Economia

Mutui, arriva il fondo di solidarietà per chi ha perso il lavoro

Dal 15 novembre sarà possibile consegnare alla banca la domanda per sospendere il pagamento delle rate del mutuo fino a un massimo di 18 mesi L'opportunità arriva dal Fondo di Solidarietà per l'acquisto della prima casa

Dal 15 novembre sarà possibile consegnare alla banca la domanda per sospendere il pagamento delle rate del mutuo fino a un massimo di 18 mesi L'opportunità arriva dal Fondo di Solidarietà per l'acquisto della prima casa
 
Si chiama fondo di solidarietà per i mutui per l’acquisto della prima casa ed ha l'obiettivo "di far fronte alle crescenti difficoltà che i nuclei familiari incontrano nell'assolvere agli obblighi derivanti da mutui contratti per l'acquisto della prima casa, soprattutto nel caso di insorgenza di eventi e circostanze eccezionali ed impreviste, destinate ad incidere negativamente sul reddito complessivo del nucleo familiare".

Uno strumento importante in questo periodo di crisi che sarà disponibile a partire dal 15 novembre, da quando cioè si potranno iniziare ad inviare le domande per poterne usufruire. In linea di massima l'iter sembra piuttosto semplice: si prepara la documentazione, la si presenta alla banca dove abbiamo attivato il mutuo che la valuta dal punto di vista formale e richiede l'autorizzazione al Gestore del fondo di solidarietà che valutati i requisiti dà o meno il via libera per la sospensione del mutuo.

A questo punto il richiedente si trova nella condizione di veder sospesa la rata del mutuo mentre il Fondo rimborsa all'istituto di credito interessato i costi sostenuti dal beneficiario per eventuali oneri notarili anticipati dalla banca stessa, e gli oneri finanziari pari alla quota interessi delle rate per le quali ha effetto la sospensione del pagamento da parte del mutuatario, corrispondenti esclusivamente al "parametro di riferimento" del tasso di interesse applicato ai mutui e, pertanto, al netto della componente di maggiorazione (spread) sommata a tale parametro.

La sospensione del pagamento delle rate può essere richiesta per non più di due volte e per un periodo massimo complessivo di diciotto mesi nel corso dell’esecuzione del contratto.


Le informazioni su come presentare la domanda su  www.cercolavororoma.net

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mutui, arriva il fondo di solidarietà per chi ha perso il lavoro

RomaToday è in caricamento