Musei gratis domenica 3 agosto 2014: dal Colosseo alle Terme di Caracalla

Come ogni prima domenica del mese anche domani i siti archeologici e i musei statali saranno accessibili senza pagare il biglietto

Come ogni prima domenica del mese anche domani, 4 agosto, i siti archeologici e musei statali saranno aperti al pubblico gratuitamente. È quanto deciso con le nuove disposizioni del ministro, Dario Franceschini, riguardo la tariffazione dei luoghi della cultura. Così in una nota del ministero. 

A Roma e nel Lazio si va dal Colosseo a Castel Sant'Angelo, da Villa Adriana e Villa D'Este a Tivoli, ma anche la Galleria Borghese, Palazzo Massimo, Palazzo Altemps, le Terme di Diocleziano e la Crypta Balbi, le Terme di Caracalla e la Galleria nazionale d'Arte moderna e contemporanea. Per l'elenco completo consultare il sito del ministero dei Beni culturali. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Centro commerciale Maximo, c'è la data di apertura. Primark e non solo: ecco le news sui negozi presenti

  • Si spegne l’Auchan di Porta di Roma: lo spettro dell’esubero su 250 lavoratori

  • Gioca due euro e ne vince 500mila per comprare una casa

  • Coronavirus, a Roma città 131 nuovi casi. 181 in tutto il Lazio

  • Apre il centro commerciale Maximo, mancano le opere per il quartiere. Le spiegazioni dell'azienda

  • Omicidio a Marconi: colpito da una coltellata, morto 43enne

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento