rotate-mobile
Economia

A Roma meno case sul mercato e prezzi in crescita. In periferia anche 4mila euro al metro quadro

Il report di Scenari Immobiliari aggiornato al 2023 con previsioni sul 2024. Calano le transazioni immobiliari, come anche l'offerta per chi cerca un appartamento

Il mercato immobiliare residenziale nell'area della Città Metropolitana di Roma è in ripresa, ma rispetto agli anni passati i valori sono ancora negativi. E si riduce l'offerta, quindi la capacità del mercato di mettere a disposizione appartamenti per l'acquisto. 

I dati delle compravendite residenziali a Roma e provincia

Il quadro generale aggiornato lo forniscono Scenari Immobiliari insieme ad Abitare Co. Negli ultimi 10 anni si assiste a una crescita delle compravendite concluse su base annua, a esclusione del 2020 e del 2023. Anche per il 2024 il trend è previsto in crescita, ma il numero di transazioni vede in ogni caso un calo. Il report riferisce di poco meno di 52.800 unità nel 2023 tra Roma e provincia, -13,5% rispetto al 2022. Se si considera solo la provincia, Roma esclusa, il calo è dell'11,9%. 

grafico variazione prezzi roma

Diminuiscono le abitazioni vendute nel 2023

Considerando l'intensità delle compravendite in relazione allo stock immobiliare esistente, i dati sono superiori alla media nazionale: 2,34 transazioni ogni 100 unità. In provincia, con un'intensità inferiore, sono 2,29 compravendite ogni 100 unità. E in provincia si concentra il 35% del mercato dell'intera area metropolitana. Va però sottolineata la contrazione del numero di abitazioni compravendute all'interno dei confini di Roma: -9% rispetto al 2022, cioè 38.600 abitazioni passate di mano. E l'offerta è diminuita dell'8,3%, cioè 41.800 immobili in meno. E cala il fatturato complessivo: -9,8% tra il 2022 e il 2023, quota 12 miliardi di euro. 

grafico variazione locazioni roma

Prezzi in aumento già dal 2015

Tra il 2008 e il 2018 le quote immobiliari hanno mostrato andamenti negativi, con risultati che si vedono ancora oggi in alcuni ambiti urbani. Questo ha fatto sì che i primi segnali di aumento dei prezzi di vendita e dei canoni di locazione si sono visti già nel 2015 al centro. Solo tra il 2022 e il 2023, poi, c'è stato un +14,8% rispetto al 2008. Nelle zone semicentrali, invece, le quotazioni hanno intrapreso trend di crescita con un anno di ritardo, con prezzi medi incrementati di 4,3 punti percentuali negli ultimi dodici mesi. L'andamento delle quotazioni in periferia ha iniziato a mostrare segnali positivi nel corso del 2023, con prezzi in salita del 3,6 per cento.  Nel 2024 si prevede una stabilizzazione delle compravendite, su quota 38.600 unità immobiliari e al contempo una riduzione dell'8,3% dell'offerta sul mercato. Il tasso di assorbimento tra immobili disponibili e compravendite effettuate sarà, stabilizzandosi, intorno al 92%. 

Nel 2024 case in vendita a 10.650 €/mq

Crescono vertiginosamente i prezzi medi di vendita: nel 2023 si è arrivati a 10.100 euro al metro quadro in centro, 7.300 euro al metro quadro nel semicentro, 3.780 in periferia. Ma andrà peggio: si prevede che nel 2024 si arriverà a 10.650 euro in centro, 7.700 nelle zone semicentrali e quasi 4.000 euro al metro quadro in periferia. 

Mercato immobiliare: al centro di Roma prezzi stabili ma sempre più affitti brevi. Calano le richieste di mutuo

I 10 quartieri dove i prezzi sono aumentati di più

Andando ad analizzare quartiere per quartiere, i primi dieci ad aver registrato variazioni importanti di prezzi medio tra maggio 2023 e maggio 2024 sono: Cipro, Aventino, piazza Bologna, via Merulana, Monte Mario, Trevi, Piazza del Popolo, Monteverde Vecchio, Piazzale Clodio e viale Libia con valori che vanno da un massimo di +8% (Cipro) ad un minimo di +6,7% (Libia). Basti pensare che all'Aventino al mq siamo oltre gli 11.000 euro, a piazza del Popolo si sfiorano i 20.000. 

tabella variazione prezzi quartieri 2023 2024

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Roma meno case sul mercato e prezzi in crescita. In periferia anche 4mila euro al metro quadro

RomaToday è in caricamento