Lunedì, 25 Ottobre 2021
Economia

"Non potete chiamarvi Luppolo": la Carlsberg contro una birreria di Trastevere

La diffida del birrificio Angelo Poretti, di proprietà del colosso Carlsberg: l'uso del termine luppolo viola l’esclusività sull’uso dei marchi “Tre Luppoli” e “3 luppoli”. Polemiche nel mondo della birra artigianale

"Non potete chiamarvi Luppolo station". E' questo il senso della querelle tra il colosso della birra, Carlsberg, e un ristopub di Trastevere Luppolo Station. In particolare il birrificio Angelo Poretti, marchio in mano alla Carlsberg, ha diffidato il pub romano dalla registrazione del proprio nome. Questo perché l’uso del termine “luppolo” comporterebbe, secondo l'azienda danese, una violazione dell’esclusività sull’uso dei marchi “Tre Luppoli” e “3 luppoli” (una delle birre di Poretti). 

Tre le richieste: ritirare la domanda di registrazione; cessare l'uso del marchio Luppolo station; sottoscrivere una dichiarazione d’impegno a non chiedere la registrazione, né utilizzare, in futuro marchi, nomi a dominio, denominazioni sociali, altri segni identici o simili a "IL LUPPOLO". Secondo la Carlsberg "l'utilizzazione del marchio Luppolo Station potrebbe indurre l'utenza a ritenere erroneamente che i servizi di ristorazione recanti il marchio Luppolo provengano da Carlsberg Italia o da società ad essa collegate o che esista un collegamento tra queste società e la vostra"

Non si è fatta attendere la risposta dei proprietari di Luppolo Station. In sintesi la birreria di Trastevere rivendica il proprio essere locale che offre "alla propria clientela una proposta di birre rigorosamente artigianali" e "la possibile associazione Luppolo station / Carlsberg Italia Spa rappresenterebbe il fallimento totale del nostro progetto di ristorazione con ripercussioni sulla nostra credibilità e arrecherebbe un notevole danno di immagine alla nostra società".

Luppolo station chiude la lettera di risposta con efficace ironia: "Sarà nostra priorità assoluta comunicare a tutta la nostra clientela che Luppolo Station e Carlsberg Italia sono società assolutamente indipendenti che non hanno nulla in comune in quanto servono prodotti totalmente differenti per produzioni e per qualità". 

Luppolo Station è un risto pub aperto a Trastevere dal marzo scorso. Un locale di successo che serve oltre 20 birre alla spina proveninenti dai principali birrifici artigianali d'Italia. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Non potete chiamarvi Luppolo": la Carlsberg contro una birreria di Trastevere

RomaToday è in caricamento