Economia

Bollette, a gennaio scattano gli aumenti per luce e gas

La fornitura di elettricità costerà lo 0,9 per cento in più, mentre il metano aumenterà addirittura del 4,7%, Ecco perché

Brutte notizie per gli italiani. Dal prossimo 1° gennaio per la famiglia-tipo la bolletta della luce costerà lo 0,9 per cento in più, mentre per la fornitura di metano l'aumento sarà pari al 4,7 per cento. È quanto prevede l'aggiornamento delle condizioni economiche di riferimento per le famiglie e i piccoli consumatori in tutela per il primo trimestre 2017, comunicato dall'Autorità per l'energia e gas. Gli aumenti di luce e metano, si sommano a quello della tariffa del gas dello scorso settembre.

Bollette luce e gas | Aumenti gennaio 2017 | Ultime notizie e aggiornamenti

Nel 2016 in ogni caso la spesa per luce e gas da parte delle famiglia è rimasta pressoché invariata grazie ai risparmi accumulati nei primi mesi dell'anno. Ma perché luce e gas sono aumentati di nuovo? Secondo Repubblica, il rincaro dell'elettricità è dovuto al fatto che "la Francia ha fermato più di un terzo delle sue centrali atomiche (21 su 58) per controlli alle stretture che proteggono il noccio dei reattori".

Quanto al riscaldamento, l'Autorità per l'energia e il gas ha spiegato che "gli aumenti sono legati "alla crescita della componente 'materia prima', ovvero all'aumento delle quotazioni del gas attese nei mercati all'ingrosso nel prossimo trimestre, anche per effetto della maggiore domanda dei mesi invernali". 

Bollette luce e gas | Aumenti gennaio 2017 | Ultime notizie e aggiornamenti

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bollette, a gennaio scattano gli aumenti per luce e gas

RomaToday è in caricamento