Martedì, 26 Ottobre 2021
Economia

"Innamorati della frutta”, porte aperte al Centro Agroalimentare Roma

Le porte del CAR, dalle 12.00 alle 18.00, in via straordinaria saranno aperte gratuitamente

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday

Domani, mercoledì 13 febbraio 2019, in vista della festa di San Valentino, il Centro Agroalimentare Roma promuove l’evento “Innamorati della frutta”. Le porte del CAR, dalle 12.00 alle 18.00, in via straordinaria saranno aperte gratuitamente agli acquirenti del Mercato Ortofrutticolo già dotati di badge di ingresso o, qualora non siano mai venuti, anche a quelli sprovvisti di titolo di accesso. Per partecipare all'iniziativa, basterà presentarsi all’ingresso del Mercato Ortofrutticolo, Via Tenuta del Cavaliere 1 – Area Mercato. Coloro che non sono ancora registrati quali acquirenti devono consegnare la propria Partiva IVA. Il Centro Agroalimentare di Roma è il più grande Mercato Ortofrutticolo all’Ingrosso d’Italia. Oltre 430 aziende dove transitano oltre 900.000 tonnellate di prodotto fresco proveniente da ogni parte del mondo senza tralasciare nutriti settori di eccellenze del territorio. «Abbiamo ritenuto – dichiara Fabio Massimo Pallottini, Direttore Generale di CAR – insieme ai nostri operatori di promuovere questa giornata perché qui ci sentiamo davvero “innamorati” dei prodotti che vendiamo. Frutta e verdura di ottima qualità a prezzi vantaggiosi. A circa quindici anni dall’apertura del CAR, per celebrare questo “amore” per i nostri prodotti, abbiamo voluto condividere per un giorno con tutte le persone ed indirettamente anche con i consumatori finali che si approvvigionano presso i negozi ed i mercati riforniti dal CAR, il nostro stesso sentimento di rispetto ed amore nei confronti dei prodotti della terra».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Innamorati della frutta”, porte aperte al Centro Agroalimentare Roma

RomaToday è in caricamento