menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Maccarese: inaugurato il nuovo impianto di biogas

Il nuovo impianto biogas della Maccarese Spa produce energia elettrica a partire da un mix di deiezioni dei bovini allevati sul posto e di colture energetiche

E' stato inaugurato ieri il nuovo impianto biogas della Maccarese Spa, a Fiumicino, il primo del Centrosud, che produce energia elettrica a partire da un mix di deiezioni dei bovini allevati sul posto e di colture energetiche.

Ad inaugurare la struttura, realizzata per Maccarese Spa dalla Schmack Biogas, la presidente della Regione Lazio Renata Polverini e il presidente della Provincia di Roma Nicola Zingaretti, con i rispettivi assessori all’Ambiente Marco Mattei e Michele Civita, oltre al sindaco di Fiumicino Mario Canapini e al presidente della Maccarese Spa Carlo Benetton.  

L'impianto rappresenta una rivoluzione nell'ambito della conversione dell'energia: le feci degli animali, insieme ad altro materiale biologico, vengono assorbite dal complesso meccanismo e scomposte: da una parte il gas biologico, che alimenta un meccanismo che produce corrente, dall’altra un liquame completamente inodore che puo’ essere utilizzato come fertilizzante agricolo naturale.

La produzione di energia ammonterà a 625kW al giorno, quasi 5 milioni di kWh l’anno: significa energia elettrica pulita per 1200 famiglie.

Soddisfatte tutte le istituzioni che parlano di rinnovamento e nuova era nel campo dell'energia e dei rifiuti.
La presidente Polverini, inoltre ha colto l'occasione per annunciare la nascita di un secondo impianto nella stessa zona, nel quale saranno coinvolti anche piccoli imprenditori agricoli.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Zona arancione più vicina per Roma e il Lazio. D'Amato: "Curva in ascesa"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento