Economia

Roma Capitale del Turismo: presentata la nuova fiera del settore

Si chiama Gti expo, global tourism industry expo, la nuova manifestazione fieristica romana. Specializzata sul prodotto incoming Italia e Mediterraneo, Gti si svolgerà dal 18 al 20 novembre 2010 presso la Nuova Fiera di Roma

Si chiama Gti expo, global tourism industry expo, la nuova manifestazione fieristica romana. Specializzata sul prodotto incoming Italia e Mediterraneo, Gti si svolgerà dal 18 al 20 novembre 2010 presso la Nuova Fiera di Roma.

Dopo l’esperienza ormai archiviata di Globe, Roma prova a riappropriarsi di un appuntamento cosi importante per il rilancio del turismo, attraverso una nuova fiera b2b, promossa e organizzata da Fiera Roma in joint venture con Federalberghi Roma.

Suddivisa per aree tematiche, veri spazi espositivi dedicati ai diversi segmenti, Città d’Arte, Leisure e Crociere, Wellness, Congressuale, Outlet e Parchi tematici, la manifestazione includerà al proprio interno anche la XV edizione di Art Cities Exchange,la storica Borsa delle città d’arte.

Tra gli ospiti già previsti, circa 500 buyers provenienti dal territorio nazionale ed internazionale, decision maker del settore, T.O e agenti di viaggio.

Un appuntamento importante, ma soprattutto un’esigenza nel più ampio piano strategico messo a punto dall’amministrazione capitolina, per incrementare gli arrivi di turisti a Roma. Questo è Gti per il Vicesindaco di Roma Mario Cutrufo, intervenuto alla conferenza di presentazione del nuovo evento fieristico.

“Abbiamo già dimostrato di ricoprire un ruolo guida sul mercato, portando Roma verso l’inversione di tendenza, rispetto alla crisi, prima delle altre città europee, riqualificandone l’offerta in base alla domanda dei nuovi turismi contemporanei – afferma il Vicesindaco Cutrufo  - Gti sarà quindi un’ulteriore occasione per presentare agli operatori del settore di tutto il mondo le novità del Secondo Polo Turistico della Capitale che per la prima volta punta a sviluppare 5 sottosistemi integrati di offerta, destinati ad attrarre altrettanti flussi turistici.”

In particolare, rispetto al Secondo Polo Turistico, Cutrufo ha fornito rassicurazioni sul rispetto dei tempi di realizzazione: sui totali 23 progetti che ne fanno parte, 11 verranno completati entro il 2012, i restanti entro il 2020, ovvero in coincidenza con le Olimpiadi, per cui Roma è notoriamente candidata.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Roma Capitale del Turismo: presentata la nuova fiera del settore

RomaToday è in caricamento