menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fitnessway, la migliore formazione per Personal Trainer a Roma

Come si diventa Personal Trainer professionista? Qual è il giusto percorso di formazione da perseguire? Il percorso di formazione completo di Fitnessway

La passione per lo Sport spinge migliaia di romani a intraprendere un percorso di formazione nel mondo del fitness. Il mestiere del Personal Trainer rimane sicuramente la professione più allettante nel mondo del lavoro. Ma come si diventa Personal Trainer professionista? Qual è il giusto percorso di formazione da perseguire? Per fare della propria passione un lavoro occorre studiare, formarsi e tanta pratica, in poche parole i capisaldi di ogni trainer: disciplina e dedizione. Nel mercato del fitness ha successo chi si affida a corsi di formazione completi dal punto di vista didattico e certificazioni spendibili nel mondo del lavoro

Come per un buon allenamento fisico in cui solo la costanza del lavoro motorio porta ad ottenere risultati, la formazione diventerà compagna di vita di ogni Personal Trainer e lo seguirà in una crescita progressiva di capacità, conoscenze e skills. Grazie all’esperienza empirica e teorica il trainer imparerà ad affrontare le differenti casistiche del mestiere e proporre allenamenti in base alle morfologie e agli obiettivi personali dei propri allievi. Senza mai scordare di allenare in sicurezza grazie alle conoscenze anatomiche e biologiche del corpo umano. Cerchiamo di fare chiarezza sull’argomento e fornire una guida per chi vuole intraprendere questa stupenda professione.

Quale corso di formazione scegliere a Roma?

A Roma i corsi di formazione per Personal Trainer sono una giungla e orientarsi sembra impossibile per i neofiti del settore. Trovare e scegliere un corso per personal trainer che soddisfi realmente i criteri di mercato e di didattica necessari per fare questo mestiere non sarà semplice. Diffidate da chi promette tutto e subito, la formazione di un trainer segue uno dei principi stessi dell’allenamento: la progressività. Tra le tante accademie, scuole o istituti quella che offre un percorso di formazione completo è Fitnessway, l’accademia presente a Roma, ma anche in tutta Italia, offre corsi di formazione per Personal Trainer certificati da ASI (ente di promozione sportiva riconosciuto dal CONI). Per ottenere le certificazioni bisogna inoltre sottoporsi ad un test finale che attesterà le conosce acquisite e permetterà il rilascio dei certificati.

Come dovrebbe essere sviluppato il percorso formativo? 

La formazione professionale di accademie serie come Fitnessway si basa sul concetto della didattica per step o livelli (Personal trainer 1, Personal trainer 2, Personal trainer 3, Posturale 1, Posturale 2 etc.). Il metodo permetterà all’aspirante trainer di rendere chiari i concetti di base, applicarli su sé stesso per poi continuare ad approfondirli in maniera sempre più specifica. Il completamento di un primo percorso secondo gli standard predefiniti da Europe Active (Organizzazione no-profit responsabile degli standard qualitativi in Europa) avviene dopo almeno ca. 88h ore formative e molteplici valutazioni sia pratiche che teoriche.

Formazione Pratica o Teorica?

Un mestiere come quello del Personal Trainer necessità di una forte componente di esperienza pratica. Il settore della formazione dovrebbe riuscire a fornire una giusta proporzione nei propri corsi tra pratica e teoria, ma soprattutto dare le indicazioni giuste per continuare a fare pratica tra uno step e l’altro. In media un buon corso da personal trainer divide la didattica in due parti, una dedicata alla pratica e una dedicata alla teoria. Il corso per Personal Trainer a Roma proposto da Fitnessway propone infatti 16 ore di teorie 8 ore di pratica. 

Quali contenuti dovrebbe studiare un Personal Trainer? 

Seguendo il principio della progressività lo studio della composizione e del funzionamento del corpo umano rappresentano la base. Quindi materie come Anatomia, Fisiologia, Biomeccanica, Biologia e Biochimica saranno le prime. Poi si passerà ad un approccio teorico sicuramente più specifico con: Metodologia dell’allenamento, Traumatologia, Nutrizione Sportiva. Si conclude con approfondimenti necessari per l’erogazione del servizio di personal training: Programmazione dell’allenamento, Supplementazione, Comunicazione, Marketing.  

Cosa dovrebbe rilasciare un corso Personal Trainer?

Nel territorio Italiano la figura del Personal Trainer può operare solo in due condizioni:
-    In possesso di Partita IVA: profilandosi così come libero professionista;
-    Come collaboratore sportivo o occasionale: ricevendo compensi per prestazione all’interno di una Società o Associazione Sportiva (esentasse entro un limite annuo).
Queste due modalità di lavoro possono essere messe in atto solo qualora il trainer sia in possesso di un tesseramento ufficiale riconosciuto dal CONI.
Il suddetto tesseramento come Personal Trainer lo può rilasciare:
-    Una Federazione Sportiva (federazione appartenente ad un ente pubblico);
-    Una Società affiliata ad un Ente di Promozione Sportiva (ASI) come Fitnessway.
Ricordiamo inoltre che questo tipo di tesseramento è obbligatorio sia per ricevere dei pagamenti sia per avere una copertura assicurativa, quindi vi invitiamo fortemente a scegliere un corso personal trainer che vi rilasci le corrette certificazioni. 

Quali sono le figure più importanti per la formazione del trainer?

Il corpo docenti della scuola di formazione saranno i vostri punti di riferimento. 
Considerando che molto probabilmente e specialmente all’inizio saranno i vostri mentori, cercate di non accontentarvi e di affidarvi a scuole di formazione che abbiano un corpo formatori all’avanguardia, preparati, carismatici e professionali.
Accedere preventivamente alle biografie non dovrebbe essere complesso, generalmente un’accademia fiera del proprio corpo docenti lo tiene pubblicato ed aggiornato nel proprio sito, come nel caso di Fitnessway.
Anche se tendenzialmente ci si lega più ad una singola figura, il corpo docenti più efficace è quello che circola in base all’argomento della formazione, un esempio di abbinamento materia e profilo del docente potrebbe essere:
-    Anatomia, Fisiologia: Medico;
-    Nutrizione Sportiva, supplementazione: Biologo Nutrizionista;
-    Metodologia dell’allenamento: Personal Trainer, dottore in Scienze Motorie;
-    Comunicazione: Psicologo dello Sport.

Una piccola panoramica generale, che spero non abbia spaventato i lettori, per tutti coloro che amano lo sport e che facciano dei valori della salute e del benessere fisico la ragione di vita. Se si vuole diventare professionisti del settore bisognerà studiare, provare, applicare. Ciclo senza sosta per ogni Personal Trainer di successo.

Author – Angelo Peralta, Laureato in Scienze Motorie con Specializzazione in Management dello Sport
Direttore Didattico Fitnessway – Accademia Italiana Massaggi – Accademia Nazionale Fitness
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento