Expo 2015, Roma e Milano “complementari”

Milano e Roma. Se, da un lato, “litigano” per il nodo Malpensa-Fiumicino, dall’altro su Expo 2015 l’accordo è totale. Le due città lavoreranno insieme da subito per la promozione di Expo 2015

Due giorni fa in Campidoglio, il Sindaco di Milano, Letizia Moratti, e il Sindaco di Roma, Gianni Alemanno, hanno,  siglato un protocollo d’intesa.I temi chiave sono il turismo, le infrastrutture, l’offerta culturale, la ricettività e la promozione commerciale internazionale. “L’Expo 2015 è un evento-Paese, un’occasione unica di rilancio per l’Italia e tutte le sue realtà territoriali. Una grande opportunità per dare una svolta alla nostra economia nazionale, esercitando una straordinaria azione anticiclica nei confronti della crisi mondiale” ha detto la Moratti, che si è definita “orgogliosa della piena disponibilità dimostrata da Roma”.

“L'Expo non è un evento soltanto milanese ma nazionale”, ha commentato Gianni Alemanno. “E in questo quadro il sistema Italia sarà tanto più forte quanto più forte sarà la collaborazione tra le due metropoli e questo perché l'Expo è destinata ad essere una vetrina della ‘nuova Italia’. Senza nessuna forma di competizione”.

La Capitale, col protocollo siglato ieri, collaborerà materialmente all’organizzazione di attività legate all’Esposizione Universale, e metterà a disposizione le proprie eccellenze culturali, artistiche e turistico-ricettive.

Milano attiverà un “tavolo di coordinamento” e progetterà le iniziative di promozione con Roma. Verranno, inoltre, implementate le strutture ricettive e l’offerta turistica e del sistema universitario dell’Urbe, insieme a investimenti sulle infrastrutture di trasporto e di supporto logistico. Roma e Milano si sono impegnate poi a realizzare congiuntamente una serie di nuove iniziative culturali e artistiche.

Il fatturato previsto dall’evento ammonterebbe, secondo Letizia Moratti, a 44 miliardi di euro, di cui 14,5 miliardi per il commercio e quasi 12 per il manifatturiero. 9 miliardi di euro dovrebbero arrivare dal turismo alla Lombardia (6,6 milioni a Milano) e 540 milioni a Roma, grazie a Expo 2015.

“Roma potrà contare nello specifico su oltre 6.500 nuovo occupati, distribuiti principalmente nel settore ricettivo (più di 4.300) e della ristorazione (circa 1.400)”, ha spiegato il Sindaco Alemanno.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vigili nella bufera, Raggi guarda Report e decide di ruotare gli agenti. In bilico il comandante Napoli

  • Primark inaugura a Roma: lunghe file dalle prime ore del mattino

  • Coronavirus, nel Lazio chiusi negozi e supermercati alle 21: la nuova ordinanza della Regione

  • Apre Maximo Shopping Center, un nuovo centro commerciale a Roma: 160 negozi sulla Laurentina. Grande attesa per Primark

  • Tamponi in farmacia a Roma e nel Lazio: dove farli. L'elenco completo e gli indirizzi

  • Vigili fanno sesso in auto a Roma, la commedia sexy si tinge di giallo: spunta l'ipotesi della microspia

Torna su
RomaToday è in caricamento