rotate-mobile
Economia

Così i romani reagiscono alla crisi economica

Secondo l'Osservatorio Sara Assicurazioni i cittadini della Capitale provano preoccupazione per quanto riguarda la crisi economica. Ecco le soluzioni pensate dai romani

La crisi economica, l’inflazione, la crisi energetica sono fattori che preoccupano non poco i romani. A testimoniarlo sono i risultati della ricerca dell’Osservatorio Sara Assicurazioni.

Secondo questi i dati i romani (47%) sul proprio futuro economico hanno molta preoccupazione mentre il 22% ha timore. Solo il 25% dei cittadini vive la situazione con più tranquillità vista la sua situazione economica. Lo stress sulla gestione dei risparmi colpisce 9 cittadini su 10..

Proprio sulla gestione del proprio patrimonio economico i cittadini si dividono. Un romano su cinque non investirebbe i propri risparmi preferendo tenere il denaro sul proprio conto corrente, gli altri invece considerano diverse forme di investimento. Le più gettonate sono quelle di medio-lungo periodo quali i fondi pensione (29%), polizze vita nella loro duplice declinazione di polizze di risparmio e accumulo (17%) e polizze che tutelano la  famiglia  dagli imprevisti che possono mettere a  rischio il patrimonio (19%). A questi si aggiunge un 37% di popolazione che guarda agli immobili. Di questi una parte (35%) farebbe da sé, mentre la maggior parte (50%) si  affiderebbe a un consulente specializzato.“

La ricerca evidenzia due fattori: una parte una fetta di cittadinanza propensa nell'investire e la protezione del capitale come necessità primaria. A tal proposito interviene Emiliano De Salazar,  Direttore Vita di Sara Vita: “Le  soluzioni assicurative  permettono  di  realizzare  i  propri  obiettivi  di  risparmio andando incontro a  questa  duplice esigenza offrendo al contempo flessibilità e in molti casi una fiscalità vantaggiosa. In questa direzione, proprio di recente abbiamo anche aggiornato la nostra proposta previdenziale  “Libero  Domani”  per  mettere  a  disposizione  dei  nostri  Clienti soluzioni sempre più personalizzate ed efficaci”. 

Risparmio ed emotività_Roma

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Così i romani reagiscono alla crisi economica

RomaToday è in caricamento