rotate-mobile
Mercoledì, 26 Gennaio 2022
Economia

Comprare casa a Roma: "Servono 10,7 anni di stipendio. Dato più alto d'Italia" 

Studio di Tecnocasa. La variazione rispetto al 2014 è di 0,3 annualità 

Dieci anni e mezzo di stipendio per comprare casa. Leggermente meno degli 11 rilevati per il 2014 e in calo di quattro punti e mezzo rispetto a dieci anni fa. Sono i dati forniti da Tecnocasa, che ha studiato l'ammontare di entrate annuali necessarie per acquistare un'abitazione, tra le spese maggiori sostenute dalle famiglie italiane. 

A livello nazionale, dalle cifre diffuse, si evince che adesso sono necessarie 6,4 annualità, in leggera diminuzione con quanto rilevato nel 2014 (6,6 annualità). Non ci sono state variazioni di rilievo neanche a livello locale. Nella Capitale appunto, al pari con Milano e Torino, si è registrata una diminuzione di 0,3 annualità. Ed è nella Città Eterna che serve il maggior numero di anni di stipendi: con 10,7 stacca Milano, ferma a 8,7 annualità, e Firenze (8,4). A Palermo e Genova ne servono meno: 4 nel capoluogo siciliano e 4,4 nella città della Lanterna.

Effettuando un confronto a distanza di dieci anni, si evince che a livello nazionale la differenza è stata più consistente, infatti si è passati da 10 annualità nel 2005 a 6,4 nella prima parte del 2015. In questo lasso temporale Napoli e Bologna sono le città in cui si sono avute le variazioni più consistenti, rispettivamente con 5,1 e 5 annualità in meno. Diminuzione importante anche a Milano, che in dieci anni ha visto un calo di 4,8 annualità; Roma, invece, resta in linea con il dato nazionale (-3,5). La città che mantiene più stabili i propri valori è Palermo (-2 annualità).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Comprare casa a Roma: "Servono 10,7 anni di stipendio. Dato più alto d'Italia" 

RomaToday è in caricamento