rotate-mobile
Domenica, 14 Aprile 2024
Economia

Caput Mundi, apre il centro commerciale a 100 metri dal Cupolone

#inaugurazioni | Shopping, arte e food nel nuovo centro commerciale che ha aperto al Gianicolo

Apre ufficialmente giovedì 16 marzo Caput Mundi, il mall al centro del mondo. Un nuovo centro commerciale di nicchia, che ha trovato casa all'ultimo piano del parking Terminal Gianicolo. Siamo a due passi dall'Ospedale Pediatrico Bambino Gesù, a 100 metri da San Pietro, in un luogo magico che, fino ad ora, non aveva mai avuto un servizio di questo tipo.

Nella mattinata di martedì 15 marzo, Monica Lucarelli, Assessora alle Politiche della Sicurezza, Attività Produttive e alle Pari Opportunità del Comune di Roma insieme a Roberto Pacini, Amministratore Delegato GASAK e a Gaetano Nicolosi, presidente del consiglio di amministrazione di GASAK  (Società che gestisce Caput Mundi), hanno tagliato il nastro della struttura che unisce shopping, food, arte e tecnologia.

Un investimento di 10 milioni di euro circa - come Roberto Pacini ha raccontato - che ha concentrato l’attenzione alla sicurezza, alla salute e alla gradevolezza degli ambienti, con una selezione di brand innovativi e di nicchia.

Il mall "al centro del mondo"

Caput Mundi

Su circa 5000 metri quadrati, i visitatori trovano oltre 40 boutiques, con selezionati brand italiani e stranieri, alcuni dei quali al loro debutto in Italia, tra abbigliamento, accessori, gioielleria, giocattoli, cosmesi ed una food hall esclusiva ed innovativa. A spiccare è "Basara sushi", alla prima apertura nella Capitale.

Il mall, inoltre, strizza l'occhio alla tecnologia con la presenza del vero ET progettato da Carlo Rambaldi per l'omonimo film e con Sony Aibo, il cucciolo capolavoro della scienza, dell'intelligenza artificiale e della robotica.

Non solo shopping, ma anche arte

Caput Mundi ospita eventi culturali e mostre d’arte dedicate ad artisti moderni e contemporanei. Al momento, presso il centro commerciale al Gianicolo, sono presenti cinque opere di Andy Warhol: Kiku (serigrafia su cartoncino), Liza Minnelli (cover originale firmata da Andy Warhol e Liza Minnelli dell’album live at carnagie all), Marylin (serigrafia),  Fish (serigrafia su carta da parati), e Liza Minnelli in blue ground (colori acrilici stesi con telai ). In mostra anche due opere di Ernesto Lamagna (Pinocchio e Adda Passà ‘a Nuttata), una di Stefano Bressani (Disaster Tree), le sculture di Maria Luisa Taddei e numerosi arazzi e tappeti di varie epoche.

Vatican Mall, chi finanzia il centro commerciale del lusso all'ombra di San Pietro 

Il centro commerciale riserva un ampio spazio ai bambini, con giocattoli, caramelle, tavoli dedicati: la vicinanza all'Ospedale Bambino Gesù, infatti, vuole rendere il mall un piacevole passatempo per famiglie in attesa delle visite o per genitori che devono trascorrere intere giornate nei pressi della struttura sanitaria. Non solo: presso il parking Gianicolo arrivano quotidianamente bus turistici, dunque d'ora in poi i tanti turisti in arrivo nella Capitale avranno l'opportunità di dedicare tempo allo shopping, all'arte e fermarsi a mangiare qualcosa presso il centro. All’interno del Mall sarà possibile prenotare alcune visite guidate ai siti di interesse storico e artistico limitrofi, raggiungibili a piedi, abbinando così allo shopping la scoperta o ri-scoperta delle meraviglie di Roma.

Nel centro sono presenti anche un supermercato Crai, una parafarmacia, una libreria Mondadori, segno che Caput Mundi vuole essere punto di riferimento per gli abitanti della zona, sfornita di questo tipo di servizi fino ad ora. 

"Sono felice di veder nascere questa impresa - ha detto l'assessora Monica Lucarelli che ha tagliato il nastro di Caput Mundi - così attenta alla sostenibilità, al sociale e al territorio, dove sarà possibile camminare nel bello in un luogo in cui la cultura e l’arte sono rese accessibili e alla portata di tutti”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caput Mundi, apre il centro commerciale a 100 metri dal Cupolone

RomaToday è in caricamento