Sabato, 31 Luglio 2021
Economia

Qualità della vita: Roma Tre "boccia" Roma Est

L'Università Roma Tre ha condotto uno studio sul benessere e la qualità della vita in ciascuno dei venti municipi di Roma. Ultimi in classifica quelli di Roma Est

"Benessere e qualità della vita nei municipi di Roma”, lo studio realizzato dal laboratorio di sviluppo locale e di economia sociale dell'Università Roma Tre ha analizzato vari parametri, attraverso i quali misurare la qualità della vita in ciascuno dei venti municipi romani.

Gli indici sono molteplici: salute, occupazione, istruzione, sicurezza, pari opportunità, relazioni sociali, mobilità e dimensione economica. Molti risultati paiono scontati, come per esempio quello che vede i Parioli detenere il doppio della ricchezza rispetto a Casilino, o che le relazioni sociali siano sviluppate doppiamente nel Centro, piuttosto che a Collatino, o che all'Eur ci siano una mobilità sostenibile e una facilità di parcheggio tre volte superiore che a San Lorenzo.

TESTA CODA - Ma quello che più salta agli occhi è che i municipi di Roma est stiano sempre agli ultimi posti delle classifiche: Tiburtino, Centocelle, Prenestino, Collatina e tutta l'area dell'VIII municipio, tutti piazzati agli ultimi posti di ciascun parametro. Riguardo l'istruzione, per esempio, il dato più basso appartiene al municipio delle Torri, posizionato all'ultimo posto della classifica con lo 0,05% di laureati; al primo posto invece troviamo i Parioli con lo 0, 37%.  Ma gli altri municipi di Roma est non si distaccano molto dall'VIII municipio: al Tiburtino la percentuale di laureati è dello 0,11, a Prenestino lo 0,09, a Centocelle lo 0,07.

OCCUPAZIONE - Stessa situazione per quanto riguarda l'occupazione: il dato più basso appartiene sempre all'ottavo municipio con lo 0,31%, seguito a ruota dal settimo, dal sesto e dal quinto con rispettivamente 0,33%, 0,35% e 0,36%. Primo municipio per l'occupazione, invece, sono sempre i Parioli con il punteggio di 0,52%.

PARI OPPORTUNITA' - Le posizioni non cambiano neanche per le pari opportunità: ultimo sempre il municipio VIII con lo 0,23%, seguono Centocelle, Prenestino e Tiburtino. Questa volta però primi non sono i Parioli, bensì il municipio Castro Pretorio, anche se di pochissimo. I municipi di Roma est invertono le loro posizioni, a parte l'ultima che spetta sempre all'ottavo municipio, solo per quanto riguarda le relazioni sociali: dopo Don Bosco con il punteggio di 0,15, seguono Monte Sacro, Tiburtino, Prenestino e Centocelle. Primo in classifica invece il Centro con lo 0,36%.

Cambia tutto invece sulla mobilità sostenibile e la facilità di parcheggio: il municipio Torri  si prende la rivincita, acciuffando il terzo posto insieme ad Ostia, secondo il municipio Aurelio- Trionfale, mentre primo invece è l'Eur- Ostiense. Gli altri municipi di Roma est invece risultano sempre bassi in classifica.

Quest'unico parametro però non può risollevare una situazione che sembra condannare senz'appello tutta la parte orientale della capitale: un settore con ancora molti problemi da risolvere come per esempio quello del depuratore di Colli Aniene, che rendono la qualità della vita nettamente inferiore rispetto al resto della città.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Qualità della vita: Roma Tre "boccia" Roma Est

RomaToday è in caricamento