Economia

Beatificazione Giovanni Paolo II: il comune spenderà 5 milioni di euro

La cifra trapela dalle riunioni della cabina di regia creata per l'organizzazione dell'evento dagli organi vaticani e da quelli italiani. Il Vicariato e l'Opera Romana Pellegrinaggi copriranno le altre spese

Per la beatificazione di Giovanni Paolo II, che avverrà il 1 maggio 2011 a San Pietro, è stata tracciata una stima complessiva delle spese che il Comune di Roma dovrà affrontare: la spesa dovrebbe aggirarsi intorno ai cinque milioni di euro.

La cifra, che trapela dalle riunioni della cabina di regia creata per l'organizzazione dell'evento dagli organi vaticani e da quelli italiani, rappresenta però soltanto la parte dei costi che si accollerà l'amministrazione capitolina: come quelli di pulizia urbana, quelli relativi agli straordinari degli agenti di polizia municipale, dei conducenti di autobus e metrò, del mancato introito dei biglietti dei mezzi pubblici ai quali, in alcune fasce orarie, sarà possibile accedere gratuitamente. Non quindi l'intero costo di un appuntamento dal richiamo mondiale, che si può immaginare di gran lunga superiore. Saranno il Vicariato e l'Opera Romana Pellegrinaggi ad assumersi l'onere delle altre spese dell'evento, in particolare per gli aspetti che riguardano gli impianti e le strutture che dovranno essere montati per l'occasione.

IL PROGRAMMA DELLE CELEBRAZIONI DAL 30 APRILE AL 2 MAGGIO

IL MIRACOLO: LA GUARIGIONE DI SUOR MARIE SIMON PIERRE

I MIRACOLI NON RICONOSCIUTI DALLA CHIESA

DIFFERENZE TRA BEATIFICAZIONE, CANONIZZAZIONE E SANTITÀ

IL PARCHEGGIO VICINO PIAZZA SAN PIETRO

BEATIFICAZIONE GIOVANNI PAOLO II: TUTTO ESAURITO E RINCARO DEI PREZZI

IL COMUNE DI ROMA SPENDERA' 5 MILIONI DI EURO

JOHN PAUL II'S: THE SCHEDULE OF THE EVENT

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Beatificazione Giovanni Paolo II: il comune spenderà 5 milioni di euro

RomaToday è in caricamento