Aperto un Ambulatorio cardiologico per la Sincope presso l'Ospedale di Anzio

dal 5 febbraio 2013 sarà attivo presso gli Ospedali Riuniti Anzio-Nettuno un Ambulatorio medico esclusivamente dedicato alla Sincope. Tale entità nosologica è definita come perdita di conoscenza transitoria dovuta ad ipoperfusione cerebrale con spontaneo e rapido ripristino dello stato di coscienza; E’ pertanto caratterizzata da una improvvisa ma generalmente breve perdita di coscienza associata ad una incapacità a mantenere il tono posturale, dalla quale il paziente si riprende prontamente con completo recupero; non si tratta, dunque, di una malattia ma di un sintomo transitorio. La sincope si manifesta in circa il 3% della popolazione.

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday

Dal 5 febbraio 2013 sarà attivo presso gli Ospedali Riuniti Anzio-Nettuno un Ambulatorio medico esclusivamente dedicato alla Sincope. Tale entità nosologica è definita come perdita di conoscenza transitoria dovuta ad ipoperfusione cerebrale con spontaneo e rapido ripristino dello stato di coscienza; E' pertanto caratterizzata da una improvvisa ma generalmente breve perdita di coscienza associata ad una incapacità a mantenere il tono posturale, dalla quale il paziente si riprende prontamente con completo recupero; non si tratta, dunque, di una malattia ma di un sintomo transitorio. La sincope si manifesta in circa il 3% della popolazione, circa 1/3 della popolazione può essere affetto da questa sintomatologia, una volta nella vita, ed in circa il 75% di soggetti giovani affetti da questa patologia può rappresentare un evento isolato.

Rappresenta il 3-5% delle cause di visita in pronto soccorso e l'1% dei ricoveri ospedalieri.

Comunemente è conosciuta anche come, Lipotimia, Svenimento, Collasso.

La Sincope può essere espressione di una serie di malattie diverse tra loro, talune anche potenzialmente ad alto rischio, la cui diagnosi dipende da un percorso clinico-strumentale specifico. Per questo motivo molti Ospedali dedicano alla patologia un Ambulatorio dedicato a cui afferiscono tutti i Pazienti, inviati dal Medico Curante o dal Pronto Soccorso, che siano stati soggetti ad almeno un episodio sincopale ma che al contempo non necessitano di ricovero ospedaliero.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento