Airbnb porta le "Esperienze" a Roma: dagli alloggi alle attività caratteristiche della città

Non più solo alloggi unici: dalla piattaforma si potrà accedere ad attività e luoghi caratteristici grazie alla passione degli host capitolini. La Capitale è città pilota nel mondo, unica in Italia insieme a Firenze

Cavalcare alla luce del mattino lungo le mura di Ostia Antica, riscoprendo un cammino dimenticato. Seguire le mani esperte di un artigiano al lavoro su delicati tessuti, e imparare i segreti per confezionare un capo sartoriale secondo la tradizione dei rioni Monti e Trevi, realizzando da soli un oggetto ben più prezioso alla memoria del solito souvenir. Sono alcuni dei nuovi modi di vivere il soggiorno a Roma presentate da Airbnb, che ha annunciato in città il lancio delle sue "Esperienze locali".
 
Le prime 10 attività disponibili, che si propongono di aiutare i viaggiatori a scoprire le meraviglie e l’anima della Città Eterna ben oltre i tradizionali circuiti turistici e il solo centro storico, sono da oggi disponibili all’interno di Trips, la nuova sezione della piattaforma Airbnb annunciata lo scorso novembre durante l’Open di Los Angeles che promette di semplificare il rito del viaggio fornendo accesso, attraverso un’unica app, oltre agli alloggi a esperienze indimenticabili e preziosi consigli sulle destinazioni, direttamente dalle persone del luogo.
 
Roma si unisce così a Firenze, unica altra meta italiana, e a Barcellona (annunciata la scorsa settimana) alle oltre 12 iniziali destinazioni iconiche al mondo già presenti nella sezione Esperienze. E’ previsto che nel 2017 il numero di città raggiunte dall’offerta superi le 50: da Amsterdam a Beirut, passando per Buenos Aires, Cartagena, l’Havana, fino a Miami, Osaka, Rio De Janeiro, Shanghai, Tel Aviv e molte altre ancora.
 
"Trips unisce in un unico posto il dove, il cosa e il chi del viaggio. Per i viaggiatori, rappresenta un modo diverso di fare esperienza della città, permettendo loro di immergersi nelle comunità locali. Per le città, invece, è una risorsa per diversificare l’offerta turistica, spostando parte del flusso di turisti fuori dai centri più affollati e permettendo agli abitanti di partecipare alle attività turistiche condividendo le proprie passioni e specialità, beneficiando di qualche entrata extra. Trips è anche un modo per i residenti di scoprire attività diverse o luoghi nascosti e incontrare nuove persone"
ha spiegato Andrea La Mesa, Global Director of Operations di Airbnb Trips, in Italia per presentare le novità dell’offerta.
 
Le Esperienze comprendono attività attentamente studiate e guidate da esperti locali - sia che si tratti di una singola attività, come un seminario di spada tenuto da un samurai, sia che si tratti di un’esperienza a immersione totale, articolata su più giorni, come quella dedicata alla scoperta e alla guida di automobili classiche a Malibu. Offrono accesso a luoghi e comunità altrimenti difficili da raggiungere, come nel caso del cacciatore di tartufi in Toscana - una delle più apprezzate a livello internazionale - o dei garage rapper di Londra, senza dimenticare iniziative che consentiranno di dare un contributo sociale alle comunità, partecipando alle attività di volontariato organizzate da associazioni locali.
 
Dal momento del lancio avvenuto lo scorso novembre più di 700 host hanno attivato delle Esperienze da prenotare in 14 città. Le città con il più alto numero di Esperienze disponibili sono: Los Angeles (130), Parigi (101)  e Tokyo (80). Il 91% delle Esperienze prenotate ha ricevuto una recensione a 5 stelle, il massimo della valutazione. Dal lancio, le esperienze sono state prenotate da viaggiatori di 73 paesi diversi.

A Roma si offre per la prima volta la possibilità di conoscere la città da una prospettiva diversa rispetto alla doverosa ma troppo spesso sovraffollata visita al Colosseo e alla Fontana di Trevi. Si potrà, per esempio, imparare l’arte del cucito da Wilma, una famosa sarta e stilista che confeziona abiti sartoriali di altissima qualità, oppure mettere meglio a fuoco la città con Antonis attraverso scatti fotografici spettacolari dagli angoli meno noti di Trastevere.
 
"Siamo veramente orgogliosi di annunciare la disponibilità delle Esperienze a Roma. L’Italia è un paese centrale per Airbnb e rappresenta il nostro terzo mercato a livello mondiale per numero di arrivi. Una città indimenticabile come questa ha molto più da offrire e da raccontare di quello che si legge sulle solite guide. La nostra sfida è aiutare i City Host a farle emergere questa vivacità - ha spiegato La Mesa - con Esperienze, per i residenti sarà più facile mettere a disposizione dei viaggiatori delle attività in base a ciò che sanno fare o che piace loro fare. Vogliamo permettere a tutti a tutti di ottenere il meglio dal loro viaggio"
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vigili nella bufera, Raggi guarda Report e decide di ruotare gli agenti. In bilico il comandante Napoli

  • Primark inaugura a Roma: lunghe file dalle prime ore del mattino

  • Roma, la mappa del contagio dell'ultimo mese: ecco i municipi e i quartieri con più casi

  • Apre Maximo Shopping Center, un nuovo centro commerciale a Roma: 160 negozi sulla Laurentina. Grande attesa per Primark

  • La pasticceria di Roma premiata con "Tre Torte" dal Gambero Rosso: è tra le migliori d'Italia

  • Tamponi in farmacia a Roma e nel Lazio: dove farli. L'elenco completo e gli indirizzi

Torna su
RomaToday è in caricamento