Adr risponde a Ryanair: "Nessun aumento delle tariffe a Fiumicino e Ciampino"

Aeroporti di Roma risponde alla compagnia low cost: "Dicembre 2016 e gennaio 2017 hanno registrato una crescita del +5.8% sui due scali rispetto allo stesso periodo 2015/2016"

Ryanair chiama, Adr risponde. La compagnia degli Aereoporti di Roma in merito a quanto dichiarato dai vertici della compagnia low cost precisa che "nel 2017 le tariffe aeroportuali del gestore restano sostanzialmente stabili a Fiumicino e con una diminuzione a Ciampino. La competitività dei due scali è confermata, peraltro, dai risultati di crescita costante del traffico: negli ultimi 3 anni, l’aumento medio annuo di passeggeri è pari a +4,7%".

QUI IL PRECEDENTE COMUNICATO DI RYANAIR

"Nel 2016 si è toccato il record assoluto di traffico, pari a 47,1 milioni di viaggiatori. - si legge ancora nella nota - Anche i primi dati del 2017, successivi al Giubileo, confermano il trend di crescita del numero di passeggeri nei due scali della Capitale: dicembre 2016 e gennaio 2017 hanno registrato, infatti, una crescita del +5.8% sui due scali rispetto allo stesso periodo 2015/2016".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Primark inaugura a Roma: lunghe file dalle prime ore del mattino

  • Roma, la mappa del contagio dell'ultimo mese: ecco i municipi e i quartieri con più casi

  • Camorra, "a Roma comanda tutto lui": il cartello della droga di Michele Senese. Ecco come aveva diviso la Capitale

  • Apre Maximo Shopping Center, un nuovo centro commerciale a Roma: 160 negozi sulla Laurentina. Grande attesa per Primark

  • Incidente sulla Pontina: l'auto ha un'avaria, lui scende e viene investito da un tir. Morto 43enne

  • La pasticceria di Roma premiata con "Tre Torte" dal Gambero Rosso: è tra le migliori d'Italia

Torna su
RomaToday è in caricamento