Adotta un girasole: ecco come i clienti Coop potranno sostenere la Locanda dei Girasoli

Fino al 31 dicembre i clienti dei supermercati Coop di Roma potranno sostenere la Locanda dei Girasoli donando 1 o 5 euro alle casse. Lavoro, inclusione sociale, solidarietà e buona cucina romana in unico progetto

Dal 21 settembre al 31 dicembre 2020 i clienti dei supermercati Coop di Roma potranno sostenere l’attività della Locanda dei Girasoli donando 1 o 5 euro al momento del pagamento alle casse. La Locanda dei Girasoli è uno straordinario progetto che coniuga l’amore per la cucina con l’inserimento lavorativo di ragazzi con sindrome di Down e altre disabilità cognitive.

L’iniziativa è stata presentata venerdì 18 settembre presso la Locanda, in via dei Sulpici 117/H, alla presenza di Enzo Rimicci, Presidente della Cooperativa I Girasoli; Marco Lami, Presidente Unicoop Tirreno; Alessandra Troncarelli, Assessora alle Politiche Sociali Regione Lazio; Antonio Rosati, AD Eur Spa e Presidente CDA Arsial.

Nel corso dei tre mesi i soci e i dipendenti Coop della Capitale organizzeranno appuntamenti ed eventi per coinvolgere i cittadini in questa campagna che unisce solidarietà locale, inclusione sociale, dignità, lavoro e buona cucina romana.

“Adotta un Girasole è un’iniziativa che prevede, attraverso un contributo, l’adozione simbolica di uno dei nostri ragazzi così da sostenere la Locanda e le sue attività. L’iniziativa che vede coinvolti Unicoop Tirreno e la Locanda dei Girasoli, primo ristorante in Italia nato per i ragazzi down e con altre sindromi cognitive, dando risalto ai valori della cooperazione che sono alla base dell’associazionismo cooperativo che vede impegnate centinaia di realtà con il solo scopo di dare dignità alle persone. Non possiamo far altro che ringraziare l’impegno profuso di Unicoop Tirreno per sostenere un progetto che risponde alle esigenze d’inclusione sociale, dando speranza a tutte quelle famiglie che si rivolgono a noi per cercare risposte ai bisogni dei loro figli. Il Progetto condiviso con Unicoop Tirreno, rappresenta un modello virtuoso di responsabilità sociale etica che cerca di rispondere alle esigenze di aiuto che troppe volte vengono disattese ed a cui non viene data risposta.” - Enzo Rimicci, Presidente della cooperativa I Girasoli

“E’ stato sufficiente incontrarsi per convincersi che Unicoop Tirreno e Locanda dei Girasoli potevano fare un pezzo di strada insieme. Per Coop i progetti di solidarietà locale sono importanti, da sempre i nostri negozi sono anche punti di riferimento per la vita sociale e culturale delle comunità. In questo senso la Locanda dei Girasoli rappresenta un’eccellenza: parte dalla volontà di rispondere ai bisogni di persone più fragili, affrontando anche l’aspetto lavorativo, e lo fa scegliendo la forma cooperativa. Noi ci impegneremo per rendere il più significativo possibile il contributo alla Locanda, con una serie di attività che stiamo definendo assieme ai Soci.  Siamo sicuri che il viaggio ci arricchirà di nuove conoscenze ed umanità”. - Marco Lami, Presidente Unicoop Tirreno

Questi i supermercati Coop di Roma dove si può fare la donazione alle casse:

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ipercoop CC Euroma2; Ipercoop CC Casilino; Coop via Laurentina; Coop Largo Agosta; Coop via Franceschini-Largo Franchellucci; Coop Via Bettini (Info e orari sul sito unicooptirreno.it).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Roma, tamponi rapidi a 22 euro: l'elenco dei laboratori privati dove farlo

  • Paura a Gregorio VII, a fuoco un autobus: esplosioni e colonna di fumo nero sulla zona

  • Drive in dove fare i tamponi a Roma: gli indirizzi. L'elenco completo

  • Roma, la mappa del contagio di ottobre: 47 quartieri con più di cento casi

  • Coprifuoco a Roma e nel Lazio, ecco l'ordinanza: autocertificazione per spostamenti da mezzanotte alle 5

  • Coronavirus, Lazio verso il coprifuoco e didattica a distanza parziale per le superiori. In arrivo un'ordinanza con i provvedimenti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento