rotate-mobile
Dossier Non solo CasaPound

Una città nella città. La mappa delle occupazioni abitative di Roma

Sono 27 gli stabili nel mirino del Comitato provinciale per l'ordine e la sicurezza. Intanto la precarietà abitativa è una questione strutturale della città con oltre 14mila famiglie in graduatoria per un alloggio pubblico e 20mila persone senza un tetto

I numeri parlano chiaro. Nella capitale le graduatorie per un alloggio pubblico sono sature, con oltre 14 mila nuclei familiari che attendono, a volte per anni, l’assegnazione di una casa popolare. Ammontano a circa 20 mila, invece, le persone che non hanno un tetto sopra la testa.

Il contenuto è riservato agli abbonati.

Caricamento in corso: attendi un istante...

Si è verificato un errore: prova ad aggiornare il tuo browser.

Il tuo abbonamento è in corso di attivazione: attendi qualche istante.
Prova ad aggiornare questa pagina | Gestisci il tuo abbonamento
A causa di un problema non è stato possibile ottenere gli abbonamenti disponibili: riprova più tardi.
Gestisci il tuo abbonamento
Non ci sono abbonamenti disponibili al momento: riprova più tardi.
Gestisci il tuo abbonamento

Potrebbe interessarti

RomaToday è in caricamento