rotate-mobile
Mercoledì, 21 Febbraio 2024
Dossier Vietato dibattere

“No ai temi divisivi nelle sale del Campidoglio”. La censura della giunta Gualtieri

Il 2 febbraio il Comune ha varato le nuove regole per utilizzare i locali capitolini. L’atto, passato quasi inosservato, introduce novità non di poco conto, che "rischiano di soffocare la libertà di espressione". Santori (Lega): "Se l'avesse fatto un sindaco di destra starebbero tutti urlando al fascismo”. La presidente Celli (Pd): "Non è la mia visione. Proporrò modifiche"

Il 2 febbraio la giunta Gualtieri ha varato la nuova “Disciplina di utilizzo delle sale comunali per manifestazioni pubbliche”. Un atto a prima vista irrilevante, burocratico, che invece introduce alcune novità non di poco conto. E che secondo il capogruppo della Lega in Campidoglio Fabrizio Santori rischiano “di soffocare la libertà di espressione. Se fosse stata opera di un...

Il contenuto è riservato agli abbonati.

Caricamento in corso: attendi un istante...

Si è verificato un errore: prova ad aggiornare il tuo browser.

Il tuo abbonamento è in corso di attivazione: attendi qualche istante.
Prova ad aggiornare questa pagina | Gestisci il tuo abbonamento
A causa di un problema non è stato possibile ottenere gli abbonamenti disponibili: riprova più tardi.
Gestisci il tuo abbonamento
Non ci sono abbonamenti disponibili al momento: riprova più tardi.
Gestisci il tuo abbonamento

Potrebbe interessarti

RomaToday è in caricamento