rotate-mobile
Venerdì, 14 Giugno 2024
Dossier Competizione ristretta

Anac boccia Acea: quel bando da 45 milioni viola il codice degli appalti e della concorrenza

La società replica: "Abbiamo agito secondo quanto previsto dal codice degli appalti. L'atto dell'anticorruzione non è sanzionatorio". L'indagine avviata su segnalazione di Confapi. L'accusa "Non ha garantito l’apertura del mercato alla concorrenza"

Nell’appalto per la manutenzione delle reti e dei servizi del ciclo idrico integrato, Acea, l’azienda comunale Energia e Ambiente di Roma, non ha garantito l’apertura del mercato alla concorrenza. Lo mette nero su bianco l’Anac, l’Autorità anticorruzione

Il contenuto è riservato agli abbonati.

Caricamento in corso: attendi un istante...

Si è verificato un errore: prova ad aggiornare il tuo browser.

Il tuo abbonamento è in corso di attivazione: attendi qualche istante.
Prova ad aggiornare questa pagina | Gestisci il tuo abbonamento
A causa di un problema non è stato possibile ottenere gli abbonamenti disponibili: riprova più tardi.
Gestisci il tuo abbonamento
Non ci sono abbonamenti disponibili al momento: riprova più tardi.
Gestisci il tuo abbonamento

Potrebbe interessarti

RomaToday è in caricamento