rotate-mobile
Venerdì, 19 Aprile 2024
Dossier Bugie anagrafiche

“Ho dovuto adottare la mia stessa figlia, così siamo messi a Roma”: il calvario di una mamma lesbica

Per il Comune di Roma Matilde è figlia di una single. Anche se una famiglia ce l'ha eccome: Alessia e Alessandra sono unite civilmente da anni e per la clinica di Tenerife dove è stata concepita sono due genitori. Ecco la loro storia in video

Matilde ha gli occhi vispi e un sorriso contagioso. Ha due mamme: Alessandra e Alessia. Non per la giustizia italiana però: in quel caso l’unica mamma è Alessandra, che 8 anni fa è andata a Tenerife, in Spagna, per la fecondazione artificiale. “Siamo state costrette a dichiarare il falso - spiegano a Dossier - e sottoscrivere all’anagrafe che la nostra è una figlia di mamma single. Ma non è così, noi siamo una famiglia, siamo sposate o unite civilmente se si preferisce dire così. Matilde ha due genitori da sempre”.

Il contenuto è riservato agli abbonati.

Caricamento in corso: attendi un istante...

Si è verificato un errore: prova ad aggiornare il tuo browser.

Il tuo abbonamento è in corso di attivazione: attendi qualche istante.
Prova ad aggiornare questa pagina | Gestisci il tuo abbonamento
A causa di un problema non è stato possibile ottenere gli abbonamenti disponibili: riprova più tardi.
Gestisci il tuo abbonamento
Non ci sono abbonamenti disponibili al momento: riprova più tardi.
Gestisci il tuo abbonamento
Sullo stesso argomento

Potrebbe interessarti

RomaToday è in caricamento