Dossier Colata di cemento

Un mega palazzone tra i villini del Pigneto. Tutta colpa del bombardamento del '43

Un enorme gru spunta a ridosso della zona pedonale del Pigneto, da mattina a sera un gruppo di operai lavora alla costruzione di un enorme edificio che ospiterà una cinquantina di persone. Ma i residenti annunciano battaglia

Un palazzone di cinque, forse sette piani, nel bel mezzo di villette e case basse, caratteristiche di questo quadrante del Pigneto. Edificato con un permesso di demolizione e costruzione basato su crolli dovuti ad eventi bellici, nella fattispecie ai bombardamenti del 1943, oltre ottant’anni fa.

Il contenuto è riservato agli abbonati.

Caricamento in corso: attendi un istante...

Si è verificato un errore: prova ad aggiornare il tuo browser.

Il tuo abbonamento è in corso di attivazione: attendi qualche istante.
Prova ad aggiornare questa pagina | Gestisci il tuo abbonamento
A causa di un problema non è stato possibile ottenere gli abbonamenti disponibili: riprova più tardi.
Gestisci il tuo abbonamento
Non ci sono abbonamenti disponibili al momento: riprova più tardi.
Gestisci il tuo abbonamento

Potrebbe interessarti

RomaToday è in caricamento