rotate-mobile
Dossier Vado al massimo

Mister autovelox esiste, è di Latina e fattura 11 miliardi di euro

L'incredibile storia di Alessandro Patanè. La sua società è semisconosciuta in Italia, ma ha un fatturato pari al Pil della Moldavia e ha ingaggiato una battaglia epocale con Autostrade per l’Italia per la presunta contraffazione di un software. E tra i presunti debitori c’è anche il Comune di Roma

Scorrendo la lista delle aziende che fatturano di più nel Lazio, tra colossi dell’automotive, dell’energia e dei carburanti fossili da miliardi di euro spunta una società che svolge attività di consulenza, progettazione, produzione e vendita di apparati, sistemi e software per applicazioni nel campo delle telecomunicazioni e dei trasporti. La Alessandro Patanè Srl, con sede a Latina, si colloca al settimo posto tra le imprese più ricche della regione. Con oltre 11 miliardi di fatturato - equivalenti al Pil di un paese come la Moldavia - la società pressoché sconosciuta si piazza al di sopra di compagnie come Esso, Leonardo e Poste Italiane, con un giro di affari tre volte superiore a quello di Trenitalia

Il contenuto è riservato agli abbonati.

Caricamento in corso: attendi un istante...

Si è verificato un errore: prova ad aggiornare il tuo browser.

Il tuo abbonamento è in corso di attivazione: attendi qualche istante.
Prova ad aggiornare questa pagina | Gestisci il tuo abbonamento
A causa di un problema non è stato possibile ottenere gli abbonamenti disponibili: riprova più tardi.
Gestisci il tuo abbonamento
Non ci sono abbonamenti disponibili al momento: riprova più tardi.
Gestisci il tuo abbonamento

Potrebbe interessarti

RomaToday è in caricamento