rotate-mobile
Giovedì, 1 Dicembre 2022
Dossier Al mercato delle armi

A Roma bastano 200 euro per una pistola clandestina

Chi cerca un'arma per commettere rapine o aumentare il proprio "status criminale" si muove lungo le vie dello spaccio. Ma tra i romani armati ci sono anche degli insospettabili

Nella Capitale ci sono oltre settantamila licenze per usare armi. Pistole e fucili adoperate da guardie giurate, per la caccia, per finalità sportive e per la difesa personale. Il dato aggiornato al 2021 e fornito dalla Questura racconta come nella Capitale ci sono (almeno) 70.605 licenze che permettono di avere armi tutte regolarmente detenute e censite. Un numero che, tuttavia, non racconta la totale verità dello scenario. ABBONATI IN BASSO PER LEGGERE IL RESTO DELL'ARTICOLO

Il contenuto è riservato agli abbonati.

Caricamento in corso: attendi un istante...

Si è verificato un errore: prova ad aggiornare il tuo browser.

Il tuo abbonamento è in corso di attivazione: attendi qualche istante.
Prova ad aggiornare questa pagina | Gestisci il tuo abbonamento
A causa di un problema non è stato possibile ottenere gli abbonamenti disponibili: riprova più tardi.
Gestisci il tuo abbonamento
Non ci sono abbonamenti disponibili al momento: riprova più tardi.
Gestisci il tuo abbonamento
Sullo stesso argomento

Potrebbe interessarti

RomaToday è in caricamento