Sabato, 20 Luglio 2024
Dossier Questa era una rapina

Meno contanti in ufficio, la "ghigliottina" e un vademecum per i dipendenti: così Poste Italiane sfida i rapinatori

Si corre ai ripari e i risultati parlano chiaro: nei primi sei mesi del 2024 andate a segno nove rapine. Dal 2022 quasi 50, sommando anche spaccate e tentati furti notturni. Non solo programmi formativi: i dipendenti sono stati dotati di un vero e proprio vademecum anti-rapina

Possono essere da poche centinaia di euro ma anche da centinaia di migliaia di banconote. Banditi solitari, ma anche bande organizzate. Con in pugno un coltello, un taglierino un punteruolo ma anche una bombola del gas. E naturalmente a mano armata, con la canna della pistola puntata contro il viso dell'impiegato o del direttore di turno. Sono le rapine alle poste.

Il contenuto è riservato agli abbonati.

Caricamento in corso: attendi un istante...

Si è verificato un errore: prova ad aggiornare il tuo browser.

Il tuo abbonamento è in corso di attivazione: attendi qualche istante.
Prova ad aggiornare questa pagina | Gestisci il tuo abbonamento
A causa di un problema non è stato possibile ottenere gli abbonamenti disponibili: riprova più tardi.
Gestisci il tuo abbonamento
Non ci sono abbonamenti disponibili al momento: riprova più tardi.
Gestisci il tuo abbonamento

Potrebbe interessarti

RomaToday è in caricamento