rotate-mobile
Dossier Assetati

Nel paese abitato dai vip dove l’acqua è avvelenata

L’impianto di potabilizzazione in funzione dal 2014 è andato in tilt: così oltre 11mila persone del comune a nord di Roma vivono senza poter bere l’acqua dei rubinetti di casa o delle fontanelle pubbliche. Troppo alti i livelli di arsenico, fluoruri e manganese

L’acqua di casa solo per farsi la doccia e per l’igiene quotidiana. Vietato bere dai rubinetti o utilizzarla per lavare frutta e verdura, per le preparazioni in cucina. Vietato anche dissetarsi alle fontanelle dislocate nelle piazze e nei parchi della cittadina. Benvenuti nel paese alle porte di Roma dove l’acqua è “avvelenata”. Contaminata dall’arsenico, con i valori di floruri e...

Il contenuto è riservato agli abbonati.

Caricamento in corso: attendi un istante...

Si è verificato un errore: prova ad aggiornare il tuo browser.

Il tuo abbonamento è in corso di attivazione: attendi qualche istante.
Prova ad aggiornare questa pagina | Gestisci il tuo abbonamento
A causa di un problema non è stato possibile ottenere gli abbonamenti disponibili: riprova più tardi.
Gestisci il tuo abbonamento
Non ci sono abbonamenti disponibili al momento: riprova più tardi.
Gestisci il tuo abbonamento
Sullo stesso argomento

Potrebbe interessarti

RomaToday è in caricamento