rotate-mobile
Lunedì, 17 Giugno 2024
Dossier Periferie assetate

Mai arrivata da sessant’anni o "avvelenata". Vivere a Roma senza acqua potabile nel 2023

La spola tra casa e le cisterne di servizio, l'acquisto di migliaia di bottiglie in PET: viaggio tra le periferie della Capitale che da decenni attendono di poter accedere ad una risorsa fondamentale

“Ci sentiamo fuori dal mondo, quello civilizzato, per questo non smetteremo di batterci per ottenere un nostro diritto. L’accesso all’acqua”. A parlare è Giuliano Santi, presidente del consorzio Giustiniana VII e VIII, naturale filiazione dalla preesistente associazione consortile di recupero urbano (Acru) nata per promuovere e gestire l'urbanizzazione di via della Giustiniana, in...

Il contenuto è riservato agli abbonati.

Caricamento in corso: attendi un istante...

Si è verificato un errore: prova ad aggiornare il tuo browser.

Il tuo abbonamento è in corso di attivazione: attendi qualche istante.
Prova ad aggiornare questa pagina | Gestisci il tuo abbonamento
A causa di un problema non è stato possibile ottenere gli abbonamenti disponibili: riprova più tardi.
Gestisci il tuo abbonamento
Non ci sono abbonamenti disponibili al momento: riprova più tardi.
Gestisci il tuo abbonamento
Sullo stesso argomento

Potrebbe interessarti

RomaToday è in caricamento