rotate-mobile
Martedì, 18 Giugno 2024
Dossier Verde pubblico

Espropri mai fatti, terreni in vendita ed eterne promesse. Il futuro incerto del Parco dell'Appia Antica

Una fondazione dismette i propri terreni e la Regione promette di intervenire. Il parco può subire un allargamento, ma i privati restano alla finestra, mettendo a rischio un'occasione storica

Il prossimo novembre il parco dell’Appia Antica festeggia 35 anni. Una ricorrenza che quest’anno potrebbe avere un sapore particolare. Perché, dopo gli espropri ed i vincoli che nei decenni ne hanno permesso la realizzazione, c’è la possibilità di compiere un ulteriore passo in avanti. Un’occasione che non capita di frequente, per la quantità e la qualità delle aree che è possibile...

Il contenuto è riservato agli abbonati.

Caricamento in corso: attendi un istante...

Si è verificato un errore: prova ad aggiornare il tuo browser.

Il tuo abbonamento è in corso di attivazione: attendi qualche istante.
Prova ad aggiornare questa pagina | Gestisci il tuo abbonamento
A causa di un problema non è stato possibile ottenere gli abbonamenti disponibili: riprova più tardi.
Gestisci il tuo abbonamento
Non ci sono abbonamenti disponibili al momento: riprova più tardi.
Gestisci il tuo abbonamento
Sullo stesso argomento

Potrebbe interessarti

RomaToday è in caricamento