Cultura

Vinicio Capossela promette una performance dedicata al mondo del lavoro

Sul palco, insieme a Vinicio Capossela, ci saranno anche diversi ospiti tra i quali il cantore anarchico Enzo Del Re, il trombettista Roy Paci, il chitarrista Marc Ribot e la cantante Ginevra di Marco

Terminato da poco un tour internazionale che lo ha visto esibirsi in Gran Bretagna, Stati Uniti, Canada e Portogallo (in occasione della pubblicazione dell'antologia per il mercato estero "The Story-faced man"), Vinicio Capossela prenderà parte con una particolare performance live al Concerto del Primo Maggio in Piazza San Giovanni a Roma. Per Capossela è la terza partecipazione al concerto del Primo Maggio, la prima da protagonista centrale con un set di 40 minuti, nella quale ci sarà anche spazio per un omaggio a RENZO FANTINI, il suo primo produttore, recentemente scomparso.

"Il lavoro è nella vita anche il luogo dell'esperienza del confronto, il campo in cui si apprende il rispetto per gli altri, Renzo Fantini è stata la prima e più importante persona con cui ho vissuto tutto questo. Il mio pensiero va a lui, per tutto quello che ci ha lasciato in dote, a partire dall'averci insegnato che quello nello spettacolo può essere un lavoro serio, di cui andare fieri. La mia partecipazione al Concerto del Primo Maggio nasce dalla voglia di portare avanti il lavoro che abbiamo iniziato insieme", dichiara Vinicio.

E proprio nell'anno che marca i suoi primi venti anni di carriera nel mondo dello spettacolo, Capossela si presenterà sul palco del Primo Maggio con un set ispirato alle tematiche proprie di questa giornata: "Al colore delle parole, che è il tema dell'edizione di quest'anno, cercheremo anche di affiancare il loro uso anche fisico, come accade ogni volta che le parole incontrano la musica. Credo che la musica e il canto rincuorino sempre, anche quando sono legati alla fatica. E' a questo uso della musica che penso con la mia partecipazione al Primo Maggio; alla sua verità, piuttosto che alla sua spettacolarizzazione".

Sul palco, insieme a Vinicio Capossela, ci saranno anche diversi ospiti tra i quali il cantore anarchico Enzo Del Re, il trombettista Roy Paci, il chitarrista Marc Ribot e la cantante Ginevra di Marco (Targa Tenco 2009 come migliore interprete), coinvolta in un omaggio a Matteo Salvatore, definito da Vinicio "il più grande cantore dello sfruttamento della civiltà contadina".

Immancabile al fianco di Capossela la band che usualmente dà vita al Solo Show e il mago Christopher Wonder che si esibirà per l'occasione in una "Human worker pignata" nel corso del brano "l'uomo vivo".

Tra le altre canzoni previste in scaletta un particolare significato riveste per Capossela "SS dei Naufragati", "…un brano sulla divinità di chi è soggetto ai pericoli del mare, che ho scritto in un periodo in cui non pensavo che il mare sarebbe diventato un bollettino di morte per chi cerca di arrivare nel nostro paese in cerca di lavoro."

Per Vinicio Capossela, partecipare al concerto del Primo Maggio significa essere vicino al tema del lavoro in un'epoca in cui "..il primo articolo della Costituzione è messo in discussione e la nostra Repubblica sembra essere fondata sulla speculazione finanziaria più che sul lavoro".

 

IL CAST UFFICIALE

LA CONFERENZA STAMPA DI PRESENTAZIONE

IRENE GRANDI ANNUNCIA CHE NON CI SARA'

NUOVI NOMI COMUNICATI DALL'ORGANIZZAZIONE

LA RASSEGNA PRIMO MAGGIO TUTTO L'ANNO

DORMIRE A ROMA DOPO IL CONCERTO

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vinicio Capossela promette una performance dedicata al mondo del lavoro

RomaToday è in caricamento