Sabato, 31 Luglio 2021
Cultura

Attore & Attori: la stagione del Capocroce di Frascati

Dal 23 gennaio al 30 aprile l'A.T.C.L. presenta un cartellone teatrale di eccezionale rilievo culturale. Appuntamento clou il 30 aprile con Marco Paolini

L’Associazione Teatrale Comuni del Lazio promuove un nuovo progetto che, facendo tesoro dell'esperienza maturata nel territorio laziale, coniuga tra loro le diverse modalità di fruizione del teatro, della musica, della danza, dello spettacolo popolare e delle arti visive, e mira al definitivo riconoscimento dello spettacolo quale componente essenziale della vita di una collettività e massimo strumento di manifestazione del talento artistico.

Nella città di Frascati, l'A.T.C.L. ha voluto dedicare la propria attenzione alle nuove voci che distinguono il panorama teatrale contemporaneo e alla grande varietà di linguaggi e forme d’espressione che, spaziando dal teatro di parola al teatro performativo, stanno proiettando la drammaturgia contemporanea verso nuovi e stimolanti sviluppi e verso nuove e più giovani tipologie di pubblico.

Nello storico Teatro frascatano Capocroce dal 23 Gennaio al 30 Aprile con il sostegno dell'Assessorato alla Cultura Spettacolo e Sport della Regione Lazio e dell'Assessorato alle Politiche Culturali della Provincia di Roma, l'A.T.C.L. presenta un cartellone teatrale di eccezionale rilievo culturale.

La stagione si apre il 23 Gennaio con Antonio Rezza, un eclettico affabulatore, innnovatore e creatore di un nuovo modo di fare teatro. Grazie al binomio inscindibile che ha costruito con Flavia Mastrella, artista e creatrice delle scenografie, il suo spettacolo “Pitecus” compie un viaggio catartico nelle infinite possibilità del teatro, un teatro vero e surreale allo stesso tempo.

Il 31 Gennaio si prosegue con “Festa di famiglia”, una produzione del Teatro di Roma, spettacolo che vanta la collaborazione drammaturgica di Andrea Camilleri. Una riflessione sulle dinamiche violente all'interno del nucleo familiare.

Il 9 Febbraio andrà in scena “Il malato immaginario ovvero le Molière immaginaire”: regia, adattamento e riscrittura a cura della talentuosa Teresa Ludovico. Un'opera di grande modernità, messa in scena dalla compagnia Teatro Kismet Opera, realtà teatrale di vocazione nazionale e internazionale tra le più vivaci del Mezzogiorno, la quale ha saputo sviluppare un linguaggio che cattura soprattutto un pubblico giovanile.

Ad arricchire la programmazione il 20 Marzo i due atti unici “Me vojo sarvà” e “Nessuno ci guarda” della grande artista Eleonora Danco, una scrittrice e performer irrefrenabile ed elastica, che cattura la realtà e la esprime mediante un linguaggio crudo ma pieno di grandi invenzioni e illuminazioni improvvise.

Il cartellone si chiude con uno dei più importanti interpreti del teatro civile italiano, Marco Paolini, che il 30 Aprile porterà in scena il suo spettacolo “La Macchina del Capo”, racconto divertente sull'infanzia e sulla prima adolescenza, con l'accompagnamento musicale del cantautore Lorenzo Monguzzi dei Mercanti di Liquore.


Inizio spettacoli ore 21.00

Info
A.T.C.L. 0645426982 
info@atcllazio.it   www.atcllazio.it
Prevendite biglietti e abbonamenti
MAE BOX Largo Panizza 8 Frascati  Info line: 069417575/069419551
Evento promosso da
Regione Lazio – Assessorato alla Cultura, Spettacolo e Sport
Provincia di Roma – Assessorato alle Politiche Culturali
Comune di Frascati  A.T.C.L. Ass. Cult. Lupus In
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Attore & Attori: la stagione del Capocroce di Frascati

RomaToday è in caricamento