Regione: 500mila euro per valorizzare il patrimonio culturale con spettacoli dal vivo

Avviso pubblico per portare musica, danza e teatro in sei ambiti territoriali. Gli enti che vi operano potranno inviare le candidature entro il 17 settembre

Villa Adriana

Musica, danza e teatro per valorizzare il patrimonio artistico, architettonico, archeologico, monumentale e storico del territorio. La Regione Lazio ha indetto un nuovo avviso pubblico per stanziare 500mila euro destinati ad attività di spettacolo dal vivo da realizzare in sei ambiti territoriali: Città d’Etruria (necropoli etrusche di Cerveteri-Tarquinia, Parco archeologico di Vulci, siti di Pirgy e di Veio), Ville di Tivoli (centro storico, Villa Adriana, Villa D’Este, Villa Gregoriana e Santuario di Ercole vincitore), Città di Fondazione (ovvero i territori individuati dalla Legge regionale 2001 n.27), Cammini della spiritualità (tratti laziali della Via Francigena, del Cammino di Francesco e del Cammino di San Benedetto), Sistema di Ostia Antica e Fiumicino e Sistema della Via Appia Antica.

Zingaretti: "Valorizziamo l'immenso patrimonio"

“Con questo nuovo avviso pubblico – ha commentato il Presidente della Regione Lazio, Nicola Zingarettivogliamo fornire una nuova occasione di valorizzazione del nostro territorio e del suo immenso patrimonio. Attraverso il finanziamento di spettacoli dal vivo di musica, danza e teatro potremo contribuire a migliorare la vita culturale delle comunità locali coinvolte e, allo stesso tempo, stimolare sempre più il pubblico esterno a visitare alcuni dei luoghi più affascinanti del nostro territorio”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tempistiche

Entro il 17 settembre 2018 enti locali, enti di gestione delle aree naturali protette e organi ed istituti del Mibac operanti negli ambiti territoriali corrispondenti alle aree individuate, potranno presentare domanda in forma singola o associata. Le attività ammesse a contributo potranno essere realizzate entro il 31 luglio 2019. Per maggiori informazioni è possibile  consultare la sezione cultura del sito www.regione.lazio.it.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La sala è piena di pubblico senza mascherina: la “bolla” del Costanzo Show fa infuriare i social

  • Coronavirus Roma, tamponi rapidi a 22 euro: l'elenco dei laboratori privati dove farlo

  • Roma, la mappa del contagio di ottobre: 47 quartieri con più di cento casi

  • Drive in dove fare i tamponi a Roma: gli indirizzi. L'elenco completo

  • La marcia 'nera' su Roma, l'ultra destra sfida il coprifuoco. La Questura: "Nessun preavviso per il corteo"

  • Ristorante romano consegna le chiavi a Virginia Raggi: "Roma muore e con sé la ristorazione e il turismo"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento