Cultura Centro Storico / Piazza San Giovanni di Dio

Concerto del I maggio: in dubbio piazza San Giovanni

Presentata oggi la proposta di una delibera che mira a tutelare le zone monumentali e archeologiche della città per l'organizzazione di eventi a grosso impatto acustico. In discussione soprattutto il concerto del I maggio

In discussione il concerto del I maggio e il binomio con piazza San Giovanni, troppo vicina, secondo i firmatari di una proposta di delibera presentata oggi, ad un'area residenziale.

"L'individuazione di luoghi alternativi all'area centrale archeologica e monumentale di Roma per lo svolgimento di grandi eventi ad alto impatto acustico particolarmente invasivi nei confronti della realtà urbana circostante", questo l'oggetto della proposta presentata al consiglio comunale di Roma.

Il delegato del sindaco al centro storico Dino Gasperini e il presidente della Commissione Cultura Federico Mollicone firmano così la messa in discussione della location "archeologica e monumentale" per eccellenza nella Capitale: piazza San Giovanni. Teatro da anni, quasi da sempre, del concerto del I maggio.

"E' arrivato il momento", ha spiegato Mollicone, "di pensare che un evento che andrebbe ospitato in uno stadio continua a essere organizzato in un luogo compreso tra la Basilica di San Giovanni e un'area residenziale".

"Nel 2000", ha aggiunto Gasperini, "Rutelli ha deciso che la giornata mondiale della gioventù si svolgesse a Tor Vergata; se c'é andato il Papa può andarci anche qualcun altro".

"Sono convinto che il sindaco Alemanno sarà abbastanza intelligente da confermare il Concertone a Piazza San Giovanni. Il Concertone è un patrimonio dei giovani e della musica del nostro Paese che viene identificato con quella piazza", ha dichiarato all'Ansa Marco Godano, organizzatore del concerto del I maggio che ha anche ricordato come "l Concertone vive, cresce e cerca sempre di rinnovarsi dando un segnale alla musica e alla cultura, proprio perché è a Piazza San Giovanni, importante luogo dal punto di vista storico e architettonico".

Per Godano, lo spostamento a Tor Vergata è "assolutamente inutile".


Aggiornato alle ore 14.30
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Concerto del I maggio: in dubbio piazza San Giovanni

RomaToday è in caricamento