menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Roma in lockdown, Santo Stefano in zona rossa. Cosa si può fare il 26 dicembre

Mezzi Ama a lavoro e forze dell’ordine in strada per far rispettare il coprifuoco

Santo Stefano in zona rossa a Roma. Dopo l’atipico Natale in lockdown con la Città Eterna che si è fermata come il resto d’Italia a causa dell’emergenza Coronavirus, anche sabato 26 dicembre nel Bel Paese valgono le stesse regole della stretta ma come nel giorno di Natale sarà possibile muoversi per ragioni di lavoro, salute o estrema necessità, fare una passeggiata da soli o recarsi a casa di un parente o di un amico per una visita in due persone più gli under 14 e le persone non autosufficienti. Queste regole valgono fino al 27 dicembre, mentre a partire dal 28 varranno quelle della zona arancione: negozi aperti tranne ristoranti e bar e (relativa) libertà di movimento. 

Autocertificazioni per gli spostamenti

Per gli spostamenti oggi, come nel giorno di Natale, serve l'autocertificazione: si può utilizzare quella che risale a ottobre 2020 scaricabile sul sito del ministero dell'Interno e in essa va indicato che lo spostamento è determinato da:

- comprovate esigenze lavorative;
- motivi di salute;
- altri motivi ammessi dalle vigenti normative ovvero dai predetti decreti, ordinanze e altri provvedimenti che definiscono le misure di prevenzione della diffusione del contagio. 

Proprio quest'ultimo punto è quello da barrare nell'autocertificazione se ci si sta spostando per andare a casa di amici, aggiungendo nelle righe successive l'indirizzo di partenza e quello di destinazione ma, per motivi di privacy, non il nome della persona che si va a visitare.

I trasporti: orari di metro e bus a Natale

C'è chi sarà costretto a lavorare e a uscire di casa. I mezzi pubblici sono garantiti, ma con orari specifici (Qui tutte le informazioni). Il servizio sull'intera rete Atac e sulla rete RomaTpl sarà attivo dalle ore 8.30 alle ore 13.00 e dalle ore 16.30 alle ore 21.00. Anche quest'anno saranno attive anche le ferrovie regionali Roma-Lido, la tratta urbana della ferrovia Roma-Civitacastellana-Viterbo e la ferrovia regionale Termini-Centocelle. La Roma-Lido avrà questi orari: da Piramide servizio attivo dalle ore 8.00 alle ore 13.30 e dalle ore 16.00 alle ore 21.30; da Colombo servizio attivo dalle ore 7.45 alle ore 13.15 e dalle ore 15.45 alle ore 21.15. La Termini-Centocelle avrà questi orari: da Termini: 8.30 - da Centocelle: 8.03; da Termini: 14.00 - da Centocelle: 13.33. Per quanto riguarda il servizio bus di Atac e RomaTpl sarà attivo dalle ore 8.30 alle ore 13.00 e dalle ore 16.30 alle ore 21.00.

Ama in servizio

Al lavoro i mezzi Ama. Predisposto un piano operativo per garantire anche a Natale e a Santo Stefano i servizi di igiene urbana su tutto il territorio cittadino. Quest’anno, nonostante l'assenza di turisti in città, saranno complessivamente al lavoro nelle due giornate festive (25 e 26 dicembre) circa 4.700 addetti tra operatori ecologici, autisti e preposti territoriali. Saranno assicurati servizi di pulizia, raccolta stradale e “porta a porta” come da calendario nei quindici municipi.  

Controlli delle forze dell'ordine

Al lavoro le forze dell'ordine. Dispiegato il dispositivo dei controlli per garantire il rispetto della zona rossa. In campo, oltre la polizia di Stato, anche la Guardia di Finanza, i Carabinieri e la Polizia Locale di Roma Capitale. Saranno predisposti controlli lungo le strade di maggior percorrenza come il Grande Raccordo Anulare, la Pontina, la Via del Mare, la Tiburtina e la altre consolari come Casilina, Aurelia e Flaminia/intersezione.

Cosa posso fare il 26 dicembre a Santo Stefano?

Con le deroghe introdotte dal Dl 172/2020 18 dicembre il governo ha permesso di andare a casa degli amici e il pranzo con loro, così come il pernottamento a casa ma non la possibilità di rientrare nella propria abitazione durante le ore del coprifuoco, ovvero dalle 22 alle 5 del mattino. Chi viola le disposizioni della zona rossa rischia in primo luogo una multa da 400 a mille euro.

Cosa è possibile fare quindi il 26 dicembre a Santo Stefano, così come in tutti gli altri giorni in cui è in vigore la zona rossa? Si può uscire per andare a fare una passeggiata, fare sport individuale, portare a spasso il cane; si può uscire per andare a casa di un amico o di un parente per il pranzo di Natale 2020 e trattenermi lì fino al momento in cui devo tornare a casa (il coprifuoco scatta alle ore 22); si può uscire per andare a casa di un amico o di un parente e passare la notte lì, tornando a casa dopo le 5 del mattino quando non è più in vigore il coprifuoco; si può uscire andare a messa, possibilmente nella chiesa più vicina. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Notizie

Blocco traffico a Roma: domenica 24 gennaio niente auto nella fascia verde

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    "Fa er provola", perché si dice così?

  • De Magna e beve

    12 "vizi" artigianali: nuovo regno del tiramisù apre a Roma

  • De Magna e beve

    Dove mangiare i 5 supplì più buoni di Roma, rigorosamente "al telefono"

Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento