rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Tor Bella Monaca / Tor Bella Monaca / Via dell'Archeologia

In auto con lo zio invece che ai domiciliari, scoperti si scagliano contro i carabinieri

L'aggressione nel corso di un controllo in via dell'Archeologia

In auto con lo zio invece che in casa agli arresti domiciliari. Notte movimentata a Tor Bella Monaca dove un 25enne romano gravato da un'ordinanza di custodia cautelare è stato notato in strada da una pattuglia dei carabinieri dopo essere sceso da una vettura che si era appena fermata in via dell'Archeologia. 

Subito bloccato il ragazzo ha opposto resistenza nel tentativo di guadagnare la fuga, chiedendo aiuto allo zio che era alla guida dell’auto. Sono intervenute diverse pattuglie di militari che li hanno bloccato entrambi non senza difficoltà.  

Entrambi dovranno rispondere di resistenza a pubblico ufficiale e il 25enne anche per l’evasione dai domiciliari. In precedenza, i carabinieri avevano anche fermato un ragazzo a bordo di una moto, risultata rubata, e per cui è stato denunciato per ricettazione.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In auto con lo zio invece che ai domiciliari, scoperti si scagliano contro i carabinieri

RomaToday è in caricamento